ALDO MORO

0
406

Dario Stefàno, “Ispiratore e difensore della cultura democratica”

Aldo Moro era figlio di un sud stanco, sfilacciato ma che non ha mai rinunciato a offrire le proprie idee, le energie e gli uomini migliori alla causa comune, alla costruzione di una società più giusta, di un progetto democratico vero”. Lo scrive attraverso il proprio account facebook il senatore Dario Stefàno, Presidente de La Puglia in Più, nel giorno del centenario della nascita dello statista conterraneo, Aldo Moro.

“Moro – continua Stefàno – ha messo al servizio del Paese la sua grande forza morale, la capacità di ascolto, di dialogo, di inclusione e un percorso politico e intellettuale fuori dall’ordinario. La conoscenza e la sensibilità gli hanno permesso di essere antesignano rispetto alla necessità di un radicale rinnovamento delle condizioni di vita sociali, economiche e politiche della nostra società. E’ stato prima ispiratore e, nel tempo, costruttore e difensore della cultura democratica dell’età repubblicana. La sua storia è legata a doppio filo alla storia dell’Italia, della nostra Carta Costituzione, della Repubblica e persino degli anni più bui vissuti dal nostro Paese”.

“Il pensiero e l’iniziativa politica di Moro restano di straordinaria attualità ed è fondamentale studiarle per continuare ad alimentare il processo di costruzione di una coscienza collettiva civile e politica fondata sul confronto e sulla democrazia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here