test
mercoledì, Giugno 19, 2024

Castrignano de’Greci

OGNI ALTRO SUONO 2024 RASSEGNA DI ARTE E MUSICA

 SABATO 18 MAGGIO APPUNTAMENTO CON IL CONCERTO DEI RADICANTO PERFORMANCE DI ATTILA FARAVELLI, RYOKO AKAMA E DAFNE VICENTE-SANDOVAL

 18 maggio 2024 // ore 21 Castrignano dei Greci (Le) | Kora – Centro del contemporaneo Via Vittorio Emanuele 19

Inizia sabato 18 maggio la nuova edizione di Ogni Altro Suono, la rassegna multidisciplinare con la direzione artistica di Donato Epiro organizzata da Ramdom aps e ospitata da KORA centro del contemporaneo a Castrignano de’Greci. È l’immaginazione il fil rouge della quarta edizione che mette al centro nuovi modelli e strategie nelle aree marginali e periferiche. Il primo appuntamento si terrà il 18 maggio, a partire dalle ore 21, presso gli spazi Kora, con le performance di Attila Faravelli, Ryoko Akama, Dafne Vicente-Sandoval e il concerto dei Radicanto. 

 

A partire dal 18 maggio fino al 21 dicembre, il borgo griko diventa così il centro delle attività della quarta edizione di “Ogni Altro Suono“che attraverso residenze, concerti, dj-set e laboratori, crea l’incontro tra suoni, luoghi, discipline e identità diverse, cercando nuovi significati sulla marginalità e la periferia. Per Ogni Altro Suono i Radicanto proporranno “Alle Radici del Canto” un lavoro nato dalla voglia di esplorare attraverso la forma “canzone” in chiave d’autore e acustica la musica del mediterraneo. La sensibilità di musicisti provenienti da differenti tradizioni musicali dà vita a un’interpretazione non convenzionale dei canti d’amore e maternità, di lotta e di libertà, di fede e ritualità. La voce è il ponte immaginario che unisce non solo le diverse tradizioni musicali, ma anche la poesia che le attraversa. Dafne Vicente-Sandoval, una fagottista che esplora il suono attraverso la performance elettroacustica e l’interpretazione di partiture di musica contemporanea, per Ogni Altro Suono, eseguirà un brano per fagotto e oscillatore composto nel 2021 appositamente per lei dal compositore sperimentale americano Alvin Lucier.

E ancora, attraverso “MMILE”, un’installazione sonora e un dibattito aperto, Attila Faravelli presenterà una selezione del suo lavoro di registrazione sul campo e lo stato attuale della sua collaborazione con Ryoko Akama nel contesto degli Aural Tools, un progetto che consiste in una serie di semplici oggetti che producono suono. Gli artisti discuteranno le idee e i metodi utilizzati per l’installazione sonora.

Quest’anno, oltre ai protagonisti della data del 18 maggio, saranno tanti altri gli artisti nazionali ed internazionali che si susseguiranno negli spazi di Kora, tra cui: Youmna Saba, Mauro Durante e Justin Adams, Carlos Casas, Lorenzo Senni, Palm Wine, Simone Beneventi, Dario Muci, Diana Lola Posani, Valerio Cosi, Alessia Tondo, Nino Gvilia, Anna Cinzia Villani, Loup Uberto, Francesco Toninelli, Antonio Raia, Enza Pagliara e Antongiulio Galeandro.

Ogni Altro Suono è un progetto prodotto da Ramdom, con il sostegno del Ministero della Cultura, programma sostenuto dal FUS – Fondo Unico dello Spettacolo.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights