test
mercoledì, Giugno 19, 2024
HomeSportCalcioSERIE A LECCE UDINESE 0-2

SERIE A LECCE UDINESE 0-2

L’Udinese vince 2-0 a Lecce, scatto-salvezza dei friulani

Lucca e Samardzic firmano il successo della squadra di Cannavaro e il +1 sulle terzultime

La 36a giornata della Serie A fa sorridere l’Udinese, che sembra iniziare a beneficiare della cura-Cannavaro ed esce (dopo vari turni) dalle ultime tre in classifica. I friulani sbancano infatti il Via del Mare battendo 2-0 un Lecce che era già aritmeticamente salvo: Lucca apre le danze al 36′, Samardzic chiude i giochi all’84’. Un successo che porta l’Udinese a 33 punti, +1 sulla zona-retrocessione: ora le terzultime sono Empoli e Frosinone.

LA PARTITA
L‘Udinese ottiene tre punti d’oro dal posticipo del lunedì, che vede i friulani superare il Lecce ed espugnare il Via del Mare: il 2-0 vale la prima vittoria in Serie A per Cannavaro e l’uscita dalla zona rossa. Prova a spingere subito la formazione di casa, che ha festeggiato la salvezza “dal divano” grazie ai risultati altrui e gioca a mente sgombra nonostante le assenze: mancano Banda, Sansone e Piccoli nella rosa di Gotti. Krstovic costringe Nehuen Perez al salvataggio, ma è l’unico squillo di un Lecce prevedibile, che lascia isolato il suo centravanti. Da qui in poi emerge infatti l’Udinese, che inizia a spingere sfruttando la tecnica di Samardzic e la velocità di Success, sfiorando anche una traversa col nigeriano. La rete è nell’aria per la maggior efficacia dei friulani e arriva al 36′, col cross di Payero e la perfetta incornata di Lorenzo Lucca: la punta fa 8 in Serie A e si sblocca dopo due mesi, inseguendo anche la doppietta.

Nella ripresa il Lecce conferma la sua fatica nel costruire e non riesce mai ad azionare uno spento Almqvist e il suo reparto avanzato. Gotti reagisce coi cambi e proprio da uno di questi arriva la grande occasione salentina: l’ex Colon Pierotti scaglia un missile dalla distanza, sul quale Okoye è reattivo e perfetto nella deviazione. Cannavaro perde Ehizibue, ma i suoi non rischiano praticamente mai e raddoppiano nel finale: il subentrante Davis impegna Falcone, Samardzic si avventa sulla ribattuta e firma il 2-0 all’84’. Finisce così, col successo di un’Udinese che ha sfruttato ogni singola occasione da gol. Cannavaro e i suoi salgono a quota 33 punti, agganciando il Cagliari ed uscendo dalle ultime tre: c’è un punto a dividerli da Frosinone ed Empoli, terzultime in tandem con 32 punti. Si ferma a quota 37 il Lecce, che era già salvo.

LE PAGELLE
Almqvist 5.5
 – Nella prima mezz’ora è il più ispirato, cercando costantemente la profondità e dando (poco) supporto a Krstovic, poi sparisce completamente dal campo: è il lontano parente del giocatore ammirato nelle prime settimane italiane.

Dorgu 5 – Dopo tante gare positive, un passo indietro significativo. Viene costantemente preso d’infilata da Ehizibue e Success, si fa ammonire e rischia troppo nei contrasti. Da qui il cambio.

Lucca 6.5 – Stravince il duello fisico con Baschirotto, superato agevolmente nell’azione del gol. Si sblocca dopo due mesi e la sua rete ha un’importanza capitale: l’Udinese esce infatti dalle ultime tre.

Success 6.5 – Schierato titolare a sorpresa per gli acciacchi di Pereyra, non delude Cannavaro. Incendia la corsia e fornisce supporto a Lucca, facendo ammattire Dorgu. C’è il suo zampino in molte azioni offensive.

Samardzic 6.5 – Abulico e incapace di rendersi pericoloso nel primo tempo, con una svirgolata che vanifica una chance da rete, ma si riprende nella ripresa. La zampata del 2-0 risolleva la sua prestazione: bravo Cannavaro ad avvicinarlo alla porta.

IL TABELLINO
LECCE (4-4-1-1) 
– Falcone 6; Gendrey 6, Baschirotto 5, Pongracic 5.5, Gallo 6; Almqvist 5.5 (27′ st Oudin 6), Blin 5.5 (12′ st Berisha 6), Ramadani 6, Dorgu 5 (27′ st Gonzalez 6); Rafia 5.5 (12′ st Pierotti 6); Krstovic 5.5. A disposizione: Brancolini, Samooja, Borbei, Venuti, Esposito, Burnete, Touba, Samek.
UDINESE (3-4-2-1) – Okoye 6; Perez 6.5, Bijol 6.5, Kristensen 6; Ehizibue 6 (30′ st Ebosele 6), Payero 6.5, Walace 6 (47′ st Joao Ferreira sv), Kamara 6; Samardzic 6.5 (47′ st Oier Zarraga sv), Success 6.5 (22′ st Pereyra 6); Lucca 6.5 (22′ st Davis 6). A disposizione: Mosca, Padelli, Abankwah, Tikvic, Brenner, Kabasele, Giannetti, Zemura, Pejicic. All. Cannavaro.
Arbitro: Massa.
Marcatori: 36′ Lucca (U), 39′ st Samardzic (U).
Ammoniti: Blin (L), Dorgu (L), Payero (U).

LE STATISTICHE DI LECCE-UDINESE
Tra i centrocampisti con almeno 10 reti realizzate nelle ultime due stagioni di Serie A (dal 2022/23), Lazar Samardzic (classe 2002) è il più giovane.

Lorenzo Lucca (classe 2000 – otto reti in 35 presenze) è il giocatore italiano più giovane con almeno otto reti in questa Serie A.

L’ultimo attaccante italiano capace di segnare almeno otto gol in Serie A alla sua prima stagione nel torneo prima di Lorenzo Lucca era stato Daniel Ciofani nel 2015/16, che segnò nove reti con la maglia del Frosinone.

Martin Payero ha preso parte a un gol per due presenze di fila per la prima volta in Serie A (gol vs Bologna e assist vs Lecce), tante partecipazioni attive quante quelle collezionate nelle precedenti 26 gare nella competizione (un gol e un assist).

L’Udinese ha ritrovato il successo in Serie A che mancava da sette incontri nella competizione (2-1 vs Lazio, all’Olimpico, lo scorso 11 marzo).

L’Udinese ha vinto un match senza subire reti in Serie A per la prima volta da febbraio scorso (1-0 vs Juventus, all’Allianz Stadium).

Il Lecce non è riuscito a segnare in quattro delle ultime sei gare interne di Serie A, tante volte come nelle precedenti 14 partite casalinghe nella competizione.

Il Lecce non ha trovato il gol nel primo tempo in 27 delle 36 gare di questo campionato, meno solo Empoli (28) in questa Serie A. In generale, nessuna squadra ha segnato meno della formazione salentina nella prima frazione nel torneo in corso (10 come l’Empoli).

Da inizio 2024, nessuna squadra ha realizzato meno gol del Lecce in match casalinghi in questa Serie A (sei in nove incontri, come il Torino).

Articolo precedente
Prossimo articolo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights