“Portalo a spalla”, il video dei The Lesionati contro l’abbandono dei rifiuti

0
367

“Portalo a spalla”, il video dei The Lesionati contro l’abbandono dei rifiuti

La satira e la creatività dei The Lesionati, gli Youtubers salentini, per lanciare un messaggio contro l’abbandono dei rifiuti e promuovere il rispetto dell’ambiente e del decoro urbano. Comune di Lecce Monteco spa hanno prodotto un cortometraggio musicale destinato alla diffusione sui social network, scritto da Giampaolo Catalano Morelli, che vede protagonista il celebre Albano Soler, parodistico personaggio interpretato dal trasformista salentino Pasquale Zonno, alle prese insieme agli addetti Monteco con gli sporcaccioni che deturpano la città.

Il cortometraggio, che scorre sulle note della rivisitazione ironica del brano sanremese “Dove si Balla” di Dargen D’Amico, è pubblicato da giovedì 17 marzo sulle pagine facebook Comune di Lecce, Monteco e sui canali social dei The Lesionati.

In chiusura del video, il messaggio dell’assessora all’Ambiente del Comune di Lecce, Angela Valli: “La corretta gestione dei rifiuti è un segno di civiltà e di rispetto. Non abbandonare i tuoi rifiuti, aiutaci invece a mantenere pulita e sempre più vivibile e sostenibile la nostra città. Fallo per l’ambiente ma soprattutto per il futuro dei nostri figli. I nostri bambini hanno bisogno buoni esempi”.

Presentazione del video a cura di The Lesionati

I The Lesionati, gli YouTubers salentini, ritornano sul web con un nuovo video satirico realizzato in collaborazione con l’ Assessorato all’ ambiente del Comune di Lecce e la Monteco. Un video di sensibilizzazione totalmente girato a Lecce che vede protagonisti oltre ad Angela Valli assessora all’Ambiente, anche bambini e ragazzi della città. Un cortometraggio musicale con la rivisitazione ironica del brano sanremese “Dove si Balla” di Dargen D’Amico riscritto e cantato da Giampaolo Catalano Morelli sulla tematica della corretta gestione dei rifiuti e sui comportamenti tipicamente scorretti dei trasgressori che vengono stigmatizzati durante il video. Albano Soler, il parodistico personaggio interpretato dal trasformista salentino Pasquale Zonno, convoca una riunione di netturbini della Monteco poiché stufo di assistere quotidianamente ad atti di inciviltà, incuria e menefreghismo da parte di certi “zozzoni” della città compiuti sotto gli occhi suoi e di tanti bambini. Albano Soler chiede agli operatori della Monteco, radunati intorno a lui, una punizione esemplare per questi incivili. Ma non una semplice multa, bensì la “gogna pubblica”. Vuole vederli con “i rifiuti in spalla” (titolo della canzone parodiata di Dargen D’Amico) in giro per la città mentre portano i rifiuti che maldestramente stavano provando ad abbandonare verso i centri di raccolta della Monteco per differenziarli correttamente. Un video surreale ma non troppo, satirico ma molto pungente e ben sviluppato su un argomento molto discusso, che crea malumori tra la gente: i maleducati incivili, la corretta gestione dei rifiuti e il rispetto dell’ambiente e della collettività. Il video termina con uno slogan pronunciato dal piccolo attore Alessandro Rizzo che è la chiosa perfetta per far riflettere il fruitore del video alla luce di tutto quello visto nelle scene precedenti: “Differenzia per differenziarti”. Il video è disponibile da Giovedì 17-03-2022 su YouTube e sui canali social di Comune di Lecce, Monteco spa e dei The Lesionati.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here