Controlli sui centri scommesse, 8 segnalati

0
435
Foto Daniele Leone / LaPresse 02/12/2014 Roma, Italia Cronaca Perquisizioni in corso da parte dei carabinieri del Ros e del nucleo di polizia valutaria della guardia di finanza di Roma alla Regione Lazio e al campidoglio. Ci serebbero, secondo le prime informazioni, più di dieci persone arrestate. La guardia di finanza, inoltre, sta eseguendo sequestri patrimoniali. Le misure si inseriscono nell'ambito di un'inchiesta su un'organizzazione di stampo mafioso. E' prevista una conferenza stampa in procura a Roma alle 15.30. Nella foto: i Carabinieri eseguono perquisizioni in Campidoglio

Giro di vite dei carabinieri di Casarano sui centri scommesse. I controlli svolti negli ultimi giorni hanno permesso ai militari di individuare alcuni esercizi commerciali che violavano l’articolo 7 della legge regionale 43/2013, essendo ubicati a meno di 500 metri da strutture sensibili come scuole, chiese, impianti sportivi, centri anziani.
Tre i centri scommesse segnalati a Casarano: in via Matino, via Ferrari e via Ricasoli. Una rivendita e un circolo segnalati a Taviano: in via Regina Margherita e via Don Luigi Sturzo. Un centro scommesse e un bar segnalati a Racale: in via Garibaldi e piazza Beltrano. E infine un centro scommesse segnalato in via San Francesco a Supersano. I Comuni di appartenenza e la Questura decideranno sui provvedimenti da adottare.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here