Ieri al via a Lecce il 16° Festival del Cinema Europeo

0
540

Lecce, Multisala Massimo si parte con il film in anteprima di Lorenzo Corvino, sabato parata di stelle.

 

massimo-408x300

 

 

Bertrand Tavernier e Fatih Akin, Milena Vukotic e a Paola Cortellesi. Saranno questi i protagonisti d’eccezione della 16esima edizione del Festival del Cinema Europeo che ha preso  il via ieri a Lecce.

I due artisti del cinema europeo e le due attrici italiane, che riceveranno omaggi e premi alla carriera, saranno  solo alcuni degli ospiti attesi alla kermesse salentina, che, come ogni anno, riserva tante sorprese. Il festivalè stato inaugurato ieri sera alle 20 al Multisala Massimo con la proiezione in anteprima europea del film “‘Wax – We are the X” di Lorenzo Corvino, film del 2015 con Jacopo Maria Bicocchi, Gwendolyn Gouvernec, Davide Paganini e Muriel Gandois, opera prima del regista salentino.

OGGI 14 aprile, invece, è in programma l’incontro con Bertrand Tavenier eclettico regista, sceneggiatore, critico e produttore francese, nel corso del quale l’artista ritirerà l’Ulivo d’Oro alla Carriera. Parata di stelle, invece, è prevista per l’ultima giornata del festival, sabato 18 aprile. Da Claudio Bisio a Luigi Luciano in arte Herbert Ballerina, da Marcello Macchia in arte Maccio Capotonda a Riccardo Milani fino a Luca Miniero, Neri Parenti e Carlo Verdone.

14 aprile, si inaugura in sala 5 il concorso per la vittoria dell’Ulivo d’Oro:

Alle ore 18.00 “Superworld” (Austria, 2015) secondo lungometraggio di Markovics che racconta la vita di una donna ordinaria che cambierà all’improvviso sotto l’influsso divino.

Alle ore 20.15 “Key House Mirror” (Danimarca, 2015) di Michael Noer un film sull’amore, sul rifiuto di morire, attraverso la storia di Lily e Max sposati da più di 50 anni.

Alle ore 22.00 “My Skinny Sister” (Svezia, 2015) della regista Sanna Lenken storia dolce e brutale tra due sorelle “costrette” a vivere in un mondo dove è la società a dettare i sogni appropriati. La regista al termine della proiezione incontra il pubblico.

In sala 4 a partire dalle ore 18.00 inizia la rassegna FESTIVAL IN CORTO, che comprende la proiezione dei corti della sezione PUGLIA SHOW (in concorso e fuori concorso),PREMIO EMIDIO GRECO e lavori realizzati dagli allievi della Scuola Nazionale di Cinema.

PROGRAMMA GIORNALIERO MARTEDI’ 14 APRILE

Ore 18.00  SALA 1- Omaggio a Fatih Akin SHORT SHARP SHOCK (KURZ UND SCHMERZLOS) di Fatih Akin | Germania – 1998 – v.o. sott. ITA – 93’

Ore 18.00 SALA 2  – Cinema e realtà

NON SO PERCHÉ TI ODIO di Filippo Soldi | Italia – 2014 – v. ITA – 56’ > Proiezione e dibattito con il regista Filippo Soldi e il produttore Mario Mazzarotto In collaborazione con: Agedo Lecce, Arcigay Salento, LeA – Liberamente e Apertamente. Con il patrocinio di: U.N.A.R. (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) in quanto “attività di rilievo nell’ambito della prevenzione e del contrasto dei fenomeni di discriminazione”.

 Ore 18.00 SALA 3 – Omaggio a Bertrand Tavernier

LA MORTE IN DIRETTA (LA MORT EN DIRECT) di Bertrand Tavernier | Francia, Germania – 1980 – v. ITA – 124’ 

 Ore 18.00 SALA 4 – FESTIVAL IN CORTO  PIC NIC di K. Gualino | 10’ (Premio E. Greco) DESTINATION DE DIEU di A. Gadaleta Caldarola | 21’ (Puglia Show – Concorso) LONG SHOT di A. Leonetti Di Vagno | 13’ (Puglia Show – Concorso) FUORI DAL GUSCIO di M. Mazzotta | 26’ (Puglia Show – Fuori Concorso)

 Ore 18.00 SALA 5 – Concorso Ulivo d’Oro  SUPERWORLD (SUPERWELT) di Karl Markovics | Austria – 2015 – v.o. sott. ITA / ENG – 119’

Ore 20.00 SALA 1 –  INCONTRO CON BERTRAND TAVERNIER  Un grande narratore, un profondo appassionato di cinema, un esploratore della cultura americana, un cultore dei registi classici francesi: Bertrand Tavernier ritira l’Ulivo d’Oro e, condotto da Bruno Torri, ripercorre la sua carriera, dalle origini di critico sino a Quai d’Orsay.

A seguire proiezione del film: QUAI D’ORSAY di Bertrand Tavernier | Francia – 2013 – v.o. sott. ENG e ITA – 113’

ORE 20,00 SALA 2 – Omaggio a Fatih Akin POLLUTING PARADISE (MÜLL IM GARTEN EDEN) di Fatih Akin | Germania, Italia – 2012 – v.o. sott. ENG – 98’

 Ore 20.15 SALA 3 – Omaggio a Milena Vukotik   VENGA A PRENDERE IL CAFFE’ DA NOI di Alberto Lattuada | Italia – 1970 – v. ITA – 96’

 Ore 20.00 LIEVITO MADRE di F. Risuleo |  17’ (Centro Sperimentale di Cinematografia) THRILLER di G. M. Albano |  15’ (Puglia Show Concorso) CRATTA di F. Romano |  20’ (Puglia Show Concorso)

LÉUNE di G. Pezzulla | 18’ (Puglia Show – Fuori Concorso)  Ore 20.15

 Ore 22.00  SALA 2 – Omaggio a Fatih Akin  AI CONFINI DEL PARADISO (AUF DER ANDEREN SEITE) di Fatih Akin | Germania, Turchia – 2007 – v.o. sott. ITA – 116’ e

Ore 22.15 > SALA 3  > omaggio a Paola Cortellesi  IL POSTO DELL’ANIMA di Riccardo Milani  | Italia – 2003 – v. ITA – 106’

Ore 22.00  VOGLIO LE ALI BIANCHE di Chiara Zilli |  Italia – 2014 – v. ITA – 51’  A seguire INCONTRO con la regista CHIARA ZILLI

 Ore 22.00 MY SKINNY SISTER (MIN LILLA SYSTER) di Sanna Lenken | Svezia, Germania – 2015 – v.o. sott. ITA e ENG – 95’  A seguire INCONTRO con la regista SANNA LENKEN

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here