Dirò d’Orlando all’Ammirato Culture House di Lecce

0
742

DIRÓ D’ORLANDO

Nell’ambito del programma “Tell Me… Actor!” lo spettacolo di Sidera Teatro. I personaggi dell’Ariosto tra narrazione, musica e lettura.

diròdorlando

Venerdì 10 marzo a Lecce, nell’ambito del programma di residenze artistiche “Tell me… Actor!”, Ammirato Culture House ospiterà dirò d’Orlando, spettacolo prodotto da Sidera Teatro scritto da Vittorio Continelli e Luana Giacovelli, in questi giorni ospiti nel centro culturale leccese.

LorisLeoci_F

In scena Continelli e Loris Leoci in un tentativo di restituire all’opera di Ariosto la sua fruizione popolare. I cantastorie, per secoli, hanno attraversato il nostro paese raccontando e musicando i personaggi di Ariosto e delle storie da lui inventate; l’Orlando Furioso nel corso degli ultimi quarant’anni ha cambiato forma nell’immaginario popolare, staccandosi dalla tradizione e continuando a sopravvivere quasi esclusivamente da un punto di vista didattico e accademico. Lo spettacolo si snoda tra musica, canto, pubblica lettura,commento e racconto ironico di passi scelti dell’opera. All’interpretazione ironica e beffarda del testo fanno da contraltare un contrabbasso, una chitarra e altri strumenti che musicano  le imprese dei paladini con brani della scena pop/rock/blues degli ultimi quarant’anni. Lo spettacolo si snoda tra musica, canto, pubblica lettura, commento e racconto ironico di passi scelti dell’opera.All’interpretazione ironica e beffarda del testo fanno da contraltare un contrabbasso, una chitarra e altri strumenti che musicano  le imprese dei paladini con brani della scena pop/rock/blues degli ultimi quarant’anni.

«Tell me Actor è un luogo d’incontro per una riflessione sul teatro» dicono gli organizzatori della rassegna «Il titolo individuato per questa sessione di residenze, si accorda con la volontà di ripensare al ruolo dell’attore nella società seguendo la linea che dal giullare medievale ha portato sino a Dario Fo perché, come allora, l’istituzione che dovrebbe farsi carico del teatro, promuoverlo e fortificarlo, latita. Siamo in un nuovo Medioevo in cui l’attore deve riunire in sé abilità da poeta, danzatore, musicista, giocoliere… ma soprattutto deve saper scendere dal palco (quand’anche ne abbia uno a disposizione) senza cadere e guadagnare la piazza, l’agorà, facendo il proprio mestiere: quella grande magia che grazie ad una recitazione “epica” racconta personaggi che, con un gesto, una mano battuta sul fianco, uno schiocco di dita o uno squillar di tromba, appaiono vivi davanti ai nostri occhi sgranati».
La narrazione delle gesta di Orlando e dei Paladini di Francia, la narrazione dell’èpos popolare dei Promessi Sposi, la narrazione del mito del Tempo, queste le tematiche intorno alle quali ruota il lavoro degli artisi ospitati, una scelta dettata dalla volontà di accogliere, nello spazio fisico e metafisico che è la residenza teatrale, percorsi nati da un’esigenza vitale, pulsante, meditata, provata.

vittorio_continelli

Vittorio Continelli è autore, attore e regista teatrale. Si forma presso il Centro Teatro Ateneo dell’Università La Sapienza di Roma con Cathy Marchand e Franca Angelini. Collabora negli anni con le compagnie Teatro Minimo, Teatro dei Venti, Skintrade, Microscopia Teatro, La Luna nel Letto. Vincitore nel 2007 del Premio Operum Harmonia per il teatro, del Premio Ribalta d’autori per la letteratura nel 2004, finalista di numerosi concorsi teatrali e letterari. È attualmente impegnato in Discorso sul Mito, progetto di racconto e di incontro con il pubblico al di fuori degli spazi teatrali convenzionali, e in dirò d’Orlando – l’Orlando furioso a puntate, prima produzione teatrale di Sidera.
Loris Leoci è un attore e musicista pugliese. Collabora con la Compagnia del Sole diretta da Flavio Albanese e Marinella Anaclerio partecipando alle produzioni “Orlando Pazzo per amore”, spettacolo di commedia dell’arte tratto da “Orlando Furioso” di Ludovico Ariosto ed “I Numeri dell’Anima” dialogo Platonico sulla virtù. Dal 2009 lavora stabilmente con la Compagnia Progetto U.R.T. di Jurij Ferrini. Fra le produzioni: “Macbeth” e “Riccardo III” di W. Shakespeare, “La Locandiera” di C. Goldoni. Intensa la sua attività di produzione di spettacoli per bambini e ragazzi affiancata all’attività di formazione teatrale per ragazzi.

luana_giacovelli
Luana Giacovelli, autrice, muove i primi passi nel campo del giornalismo (LaStampa). L’amore per il racconto e il Cinema la porta ad avvicinarsi al mondo del documentario  collaborando per numerosi progetti con i canali SkyArte e RAI Cinema. È autrice, per il canale TV SkyArte, della seconda stagione di On The Road (format con Joe Bastianich) e di diversi ritratti/documentari sul teatro. Ha collaborato con i canali TV SkyUno, Fox, MTV. È co-autrice dello spettacolo teatrale dirò d’Orlando – l’Orlando furioso a puntate, prima produzione teatrale di Sidera, ed è attualmente impegnata nella produzione del film-documentario VersoTerra – A chi viene dal mare con l’attore e regista Mario Perrotta.

L’Associazione culturale Sidera nasce nel 2015 dall’incontro tra Vittorio Continelli, Luana Giacovelli e Barbara Rigon, fotografa. La volontà dei tre soci fondatori, provenienti da territori, percorsi formativi ed esperienze professionali diverse, è quella di mettere insieme le proprie competenze al fine di creare nuovi progetti artistici e pluri-disciplinari. Comune denominatore è il raccontare storie e raccogliere testimonianze anche se attraverso l’uso di linguaggi differenti. Che si tratti di mitologia classica, riflessioni di cronaca, racconti di vite lontane, teatro, fotografia, arte contemporanea o musica il fine ultimo resta quello di documentare, raccogliere e rielaborare per restituire all’orecchio e all’occhio dello spettatore una visione del contemporaneo nel campo del teatro, del cinema-documentario e della fotografia.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here