VALORI COMUNI

0
353

NASCE A LECCE L’INCUBATORE DI PENSIERO PER LO SVILUPPO LOCALE: “VALORI COMUNI”.

“E’ indispensabile portare i problemi locali a livello nazionale”.
E’ questa la convinzione che ha animato un gruppo di salentini e che li ha condotti a dar vita ad un sodalizio, senza scopo di lucro, finalizzato ad agevolare lo sviluppo dei territori.
“Non si può ottenere crescita complessiva – dice Diego Palumbo, presidente di Valori Comuni – se non si ottiene la crescita delle singole identità territoriali.
L’idea di base è quella di cercare di individuare le migliori soluzioni possibili alle problematiche locali, Salentine, pugliesi e del Sud Italia. Ove non fosse possibile realizzare tali soluzioni solo in ambito locale, sarà necessario coinvolgere le autorità politiche, pubbliche e le realtà private anche a livello nazionale ed europeo.
E’ questa la mission che si è prefissata Valori Comuni.
Come perseguirla? Ci siamo posti due obiettivi principali. Il primo è quello di “mettere in rete” le risorse locali, sia materiali che immateriali, le migliori menti, per studiare e delineare le migliori soluzioni alle problematiche maggiormente sentite dai cittadini. Il secondo, è quello di creare e stimolare relazioni virtuose tra i rappresentanti politici, i rappresentanti degli enti pubblici e quelli di tutte le organizzazioni private, che avessero piacere a portare a livello extraterritoriale la ricerca delle soluzioni dei territori.”
“Non avere la capacità di essere supportati da risorse esterne ai territori, è la causa principale della mancata soluzione delle problematiche locali – sostiene Maurizio Cardone, direttore di Valori Comuni.
E’ per questo motivo che ci impegneremo a creare eventi nonché momenti di incontro, confronto e condivisione tra coloro che vivono i territori, in maniera attiva. Sono costoro che, conoscendo le peculiarità specifiche locali, contribuirebbero in maniera concreta alla circoscrizione delle soluzioni migliori e che soddisferebbero le esigenze dei più. Particolarmente importante sarà il coinvolgimento dei rappresentanti e dei decisori politici.”
“Ognuno di noi, ogni cittadino, deve acquisire la consapevolezza che i territori crescono solo se c’è unità d’intenti tra tutti coloro che li abitano e che li amano – afferma Antonio De Riccardis, vice presidente.
Auspichiamo che Valori Comuni possa dare voce e spazio a tutti coloro che abbiamo piacere di affiancare questo progetto e che desiderano un futuro migliore: singoli individui, enti pubblici, aziende ed associazioni di ogni natura.”
Valori Comuni pare essere un nuovo tentativo di “mettersi insieme” nel Sud Italia, nella convinzione che fare insieme significhi fare di più e fare meglio. Esclusivamente per amore della propria identità.
Il Sud ha bisogno di organizzarsi per influenzare il futuro e creare le condizioni in cui le prossime generazioni possano realizzarsi. Il Sud non è secondo a nessuno!

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here