Premio Euridice 2019

0
707

Premio Euridice 2019, dedicato al tema dell’”Ambiente”

Si terrà il 26 ottobre pv, al Teatro Apollo di Lecce. Istituito dal Conservatorio di musica “Tito Schipa”, ha riscosso nel corso degli anni un notevole successo nazionale ed internazionale

Il Consiglio Accademico, presieduto dal Direttore Prof. Giuseppe Spedicati, ha nominato la Commissione per il Premio, composta da personaggi vicini culturalmente e musicalmente alla Istituzione pubblica: Assessore Regionale alla Cultura, Avv. Loredana Capone, Assessore alla Cultura Comune di Lecce, Arch. Fabiana Cicirillo, Assessore alla Cultura Provincia di Lecce, Avv. Dina Manti, Avv. Simona Manca, Senatrice Maria Rosaria Manieri, Presidente di Confindustria Lecce, Dott. Giancarlo Negro, Soprintendente Arch. Maria Piccarreta, Senatrice Adriana Poli Bortone, Avv. Pietro Quinto, e, per il Conservatorio: il Direttore del Conservatorio,  e la Prof.ssa Maria Eugenia Congedo.

Il Direttore Spedicati ha dichiarato che mentre lo scorso anno il Premio Euridice fu dedicato alla xylella – il batterio che sta distruggendo il grande patrimonio dell’ulivo con una drammatica trasformazione del paesaggio pugliese e non solo-, con il lancio di un manifesto-appello firmato da numerosi uomini di cultura e artisti nazionali e internazionali, quest’anno invece, il tema sarà dedicato all’”Ambiente”, una sfida che l’uomo in quanto tale dovrà lanciare per non portare la Terra in una realtà in cui la vita non sarà più come prima.

Ha aggiunto il Presidente del Conservatorio, On. Dott. Biagio Marzo: “l’Ambiente ha assunto un aspetto drammatico con cui bisogna fare i conti sul piano globale. Non a caso si parla di buco dell’ozono e dello scioglimento dei ghiacciai, che l’Amazzonia sta per scomparire anno dopo anno, che la plastica è un materiale che inquina, che i rifiuti soffocano le città e, in molti casi, sono scaricati in mare; mentre i governi ai diversi livelli  non sono attrezzati per affrontare la questione così allarmante e, nello stesso tempo, non sono preparati culturalmente, per educare i cittadini sulla necessità di insediare  degli impianti per risolvere la questione ambientale

In alcuni terreni del Salento, – ha continuato – sono presenti arsenico, vanadio e berillio, quest’ultimi sono metalli pesanti usati in metallurgia e sono cancerogeni per l’uomo.
Per non parlare di inquinamento atmosferico che è concentrato lungo il triangolo della “morte”: Taranto, Brindisi e Lecce, in cui si riscontra una elevata presenza di tumori.
Il Conservatorio – ha concluso – non è asettico ai problemi ambientali e sociali del territorio, visto che i suoi concerti sono l’immagine della società in cui viviamo. E la musica è l’arte dell’animo umano e, comunque, per alleviare i suoi drammi, tra cui l’Ambiente, è un ottimo antidoto.
Il Premio Euridice, a suon di musica alta,  vuole diffondere ottimismo, soprattutto di fronte alle grandi questioni della società  e omaggiare, con un riconoscimento, personaggi che si sono distinti nelle arti, nella musica, nella cultura e in tanti altri settori, e che hanno favorito il miglioramento del Mondo”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here