NUOVO PIANO TRAFFICO PER LA FESTA DI SANT’ORONZO

0
459

Corsie preferenziali dei bus e dei mezzi d’emergenza trasformate in parcheggi e limite del divieto di accesso in centro fissato al perimetro della circonvallazione. Sono le novità principali contenute nel nuovo Piano traffico varato dall’Amministrazione Comunale in vista delle imminenti festività in onore dei Santi Patroni di Lecce, presentato oggi a Palazzo Carafa.

“E’ un Piano – sottolinea l’assessore al Traffico e alla Mobilità, Luca Pasqualini – che può contare sulla sinergia tra Polizia Locale e Assessorato e sulla stretta collaborazione con la Sgm al fine di garantire un tranquillo afflusso in città di turisti e residenti nei giorni dedicati alla festa. Lo spirto è sempre quello della mobilità sostenibile, un concetto che muove da sempre l’azione dell’Amministrazione. Abbiamo deciso di regalare nuovi spazi pedonali nella città ampliando la zona chiusa al traffico. A partire dalle ore 18.30 verranno chiusi i varchi di accesso già dai viali della circonvallazione.

Ma non basta. In deroga alle attuali ordinanze, le corsie preferenziali della circonvallazione, dalle 18.30 all’una, potranno essere utilizzate come parcheggio: contiamo così di recuperare circa 850 posti auto. Nessun problema per il passaggio degli otto bus navetta messi a disposizione anche quest’anno che nella stessa fascia oraria effettueranno altri percorsi”.

“Cercheremo come sempre – aggiunge il Comandante della Polizia Locale, Donato Zacheo – di rispondere al meglio alle esigenze della festa. L’attività di prevenzione è già stata avviata a partire da domani tutti gli agenti saranno in servizio. In particolare, è previsto un intervento incisivo delle pattuglie per scongiurare attività illegali: non sarà tollerata nessuna situazione di abusivismo commerciale. Verrà inoltre implementato il servizio notturno anche per assicurare il decoro alla città. Ringrazio sin d’ora i volontari della Protezione Civile per il consueto contributo che offriranno all’Amministrazione”.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here