Maxi tamponamento sulla Maglie-Otranto, tre auto coinvolte. Lavori ancora a rilento

0
393

Maxi tamponamento sulla Maglie-Otranto, tre auto coinvolte. Lavori ancora a rilento

Ancora un incidente sulla Maglie-Otranto. Coinvolte tre auto che procedevano nel tratto compreso tra Giurdignano e Palmariggi: dalla ricostruzione fatta dai carabinieri arrivati sul posto, sembrerebbe che la causa sarebbe da ricercare in una brusca frenata. Nessun ferito grave.

L’episodio arriva a poche ore dalla denuncia dello “Sportello dei Diritti” sullo “stato comatoso” in cui versa la SS Maglie-Otranto a causa dei lavori in corso ormai da 5 anni.

“Inutile ribadire -scrive Giovanni D’Agata- l’elenco dei tanti sinistri segnalati alla nostra associazione nelle ultime 24 ore. Per fortuna non abbiamo decessi anche se vi sono feriti dovuti anche ad alcuni ribaltamenti delle autovetture, i cui conducenti questa volta, di certo, non erano ubriachi, non violavano il codice della strada, non erano distratti ma erano automobilisti che percorrevano la famigerata SS Maglie-Otranto. Lo “Sportello dei Diritti”, rileva il presidente Giovanni D’Agata, ritiene responsabile una intera classe politica salentina che ancora oggi è incapace di ottenere una rapida conclusione dei lavori di un’opera che appare come l’ennesima incompiuta per la quale, è doveroso che si conosca una risposta visto che anche quest’anno la stagione turistica è alle porte ed ampi tratti sono ancora impraticabili con tutte le conseguenze del caso in termini di traffico e di sicurezza stradale.

Una statale che ci continuano a segnalare i cittadini con messaggi del tipo “Politici. Maglie Otranto -la vergogna continua- tanto fetore per il catrame per mettere a dura prova i polmoni nostri e dei turisti che a loro insaputa hanno scelto Otranto. Mi meraviglio degli operatori otrantini che non stanno facendo nulla per contestare i lavori realizzati proprio nei mesi estivi”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here