Investito e lasciato morire ai bordi di una strada, caccia all’auto pirata

0
427

Investito e lasciato morire ai bordi di una strada, caccia all’auto pirata

Travolto e ucciso da un’auto pirata mentre era in bicicletta sulla provinciale. E’ l’ennesimo straniero che trova la morte nello stesso modo.
La tragedia è accaduto probabilmente nella notte sulla strada che collega Campi salentina a Squinzano ma il corpo del giovane di colore, un 31enne della Guinea Francese, è stato scoperto solo questa mattina.
Ad accorgersi della presenza della bicicletta e del ragazzo riverso sul ciglio della strada è stata un’automobile di passaggio che ha lanciato l’allarme quando oramai era troppo tardi: il giovane è stato trasportato cadavere al Vito Fazzi.
Sul posto i carabinieri della Compagnia di campi che hanno avviato la caccia all’auto pirata: al momento dell’impatto stava sicuramente viaggiando in direzione di Campi.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here