In due nei guai per una rapina a Monteroni, denunciata pure la complice: occultò la pistola

0
184

 In tre nei guai per una rapina a Monteroni, compiuta nel pomeriggio dell’8 marzo scorso.

A finire nel mirino il bar della stazione di servizio Carriero Energy.

In due, un 24 enne di Taurisano e un 27enne di Monteroni, fecero irruzione all’interno con il volto coperto e minacciando di morte la cassiera, sotto la minaccia di una pistola in mano a uno di loro, si fecero consegnare l’incasso ammontante a 1500 euro, per poi darsi alla fuga a piedi.

I due, denunciati, devono rispondere di rapina aggravata in concorso.

Ma c’è una terza persona che, secondo i carabinieri, sarebbe coinvolta nella faccenda, una donna, di Monteroni, 37enne, accusata di favoreggiamento personale.

Secondo i militari della task force specializzata in reati predatori che ha condotto l’indagine, la donna si sarebbe adoperata, dopo la rapina, per consentire l’occultamento della pistola, un modello caricato a salve.

Ai tre i carabinieri sono arrivati dopo una serie di accertamenti tecnici, nonché di riscontri acquisiti grazie alle dichiarazioni rese da alcuni testimoni.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here