CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
633

OPERAZIONI SALENTO 28 AGOSTO 2019

TORRE DELL’ORSO: CONTESTAZIONE AMMINISTRATIVA PER UTILIZZO DIFFORME DELL’AREA DEMANIALE DATA IN CONCESSIONE AL GESTORE DI UNO STABILIMENTO.

I CARABINIERI DELLA SEZ. RADIOMOBILE DELLA COMPAGNIA CC DI LECCE E DELLA STAZIONE CC DI LECCE PRINCIPALE, CONGIUNTAMENTE ALLA CAPITANERIA DI PORTO DI SAN FOCA, PROSEGUENDO LE ATTIVITÀ DI CONTROLLO DELL’AREA MARITTIMA CONNESSE AL MASSICCIO AFFLUSSO DI TURISTI NELL’AREA, HANNO OPERATO UN ULTERIORE CONTROLLO DELLE ATTIVITÀ DI NOLEGGIO DELLE ATTREZZATURE BALNEARI RICADENTI NELL’AMBITO DEL TERRITORIO DI TORRE DELL’ORSO.

I MILITARI HANNO CONSTATATO CHE IL TITOLARE DI UN STABILIMENTO, MUNITO DI REGOLARE CONCESSIONE PER L’UTILIZZO DELL’AREA DEMANIALE, SIN DALLE PRIME ORE DELLA MATTINA AVEVA POSIZIONATO ULTERIORI 22 OMBRELLONI E 44 LETTINI, IN UNA PORZIONE DI SPIAGGIA A LUI IN USO NELLA FORMA DELL’ “AREA LIBERA ATTREZZATA”, IMPEDENDO DI FATTO LA LIBERA FRUIZIONE DELL’AREA AGLI ALTRI UTENTI DELLA SPIAGGIA.

I MILITARI, SIMULANDO DI ESSERE TURISTI, HANNO CHIESTO INFORMAZIONI IN MERITO AL NOLEGGIO DI OMBRELLONI E LETTINI, RICEVENDO DAL GESTORE DEL LIDO L’AMPIA DISPONIBILITÀ AD UTILIZZARE, AL PREZZO DI 30 EURO AD OMBRELLONE, PROPRIO QUELLI CHE ERANO STATI IRREGOLARMENTE POSIZIONATI NELL’AREA LIBERA ATTREZZATA.

AL GESTORE DEL LIDO È STATA CONTESTATA LA VIOLAZIONE AMMINISTRATIVA DELL’ART. 24 REG. CODICE DELLA NAVIGAZIONE SANZIONATO DALL’ ART. 1164 C.D.N. (PER AVER UTILIZZATO UNA PORZIONE DI AREA DEMANIALE IN CONCESSIONE AD USO “SPIAGGIA LIBERA ATTREZZATA” COLLOCANDO OMBRELLONI E SDRAIO IN DIFFORMITÀ ALLA CONCESSIONE).

LE ATTIVITÀ VERRANNO INTENSIFICATE A BENEFICIO DELLA LIBERA E PIENA FRUIZIONE DELLE SPIAGGE LIBERE A FAVORE DI TURISTI E BAGNANTI CHE TRADIZIONALMENTE AFFOLLANO L’AREA D’INTERESSE.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here