Ticket da due euro per le prenotazioni in farmacia. Mazzei: “Ritiratelo subito”

0
340

Ora è chiaro chi ha voluto il nuovo balzello da due euro nei confronti dei cittadini pugliesi che devono prenotare le loro prestazioni sanitarie in farmacia: l’attuale Giunta Regionale. Infatti, dopo la presa di posizione dell’ex Assessore alla Sanità Elena Gentile che ha dichiarato “Che mai avrebbe sottoscritto la convenzione con l’Ordine dei Farmacisti” il quadro si chiarisce.

Finisce, così, il teatrino dello scarica barile. La giunta Vendola con la complicità chiara del Partito Democratico a guida  Michele Emiliano regala ai pugliesi l’ennesima tassa iniqua. Come se già non bastasse essere la regione d’Italia che ha tutte le aliquote di competenza al massimo. I pugliesi pagheranno ancora per l’incompetenza di questa sinistra che da dieci anni distribuisce imposizioni fiscali in cambio di servizi sanitari inesistenti.

A nulla e valso il proclama dell’attuale Assessore Pentassuglia, giunto dopo la mia proposta di far prenotare direttamente all’atto di prescrizione della prestazione  da parte del medico di base. Avrebbe, almeno lui, dovuto evitare tale nuova e iniqua tassazione ed attivare un servizio già presente in tutte quelle regioni in cui la sanità funziona dove il medico di base prenota direttamente le prestazioni mediche.

Ma Emiliano e Vendola, troppo impegnati nello scontro di potere per le primarie, hanno con superficialità avallato una prassi consolidata per la sinistra: due euro per le primarie, due euro per le prestazioni specialistiche. Nelle loro tasche fa poca differenza. Ancora riecheggiano i proclami di Vendola al suo insediamento in merito al Ticket che definì “Una gabella medioevale”.

Bene, confermiamo: lascia la Puglia e la sanità al medioevo, a nulla sono valsi i sacrifici dei cittadini pugliesi per risanare il suo buco di bilancio. Ora si paga ancora per il nulla!

La smetta il capogruppo Romani di fare opposizione di circostanza, oppure abbia il coraggio di dichiarare la crisi ed insieme allo “Sceriffo di Puglia” Emiliano ritiri gli assessori del Pd dalla Giunta se tale atto non verrà revocato con immediatezza.

 

Luigi Mazzei

Consigliere Regionale della Puglia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.