Rassegna culturale “Sentieri a sud” a Kurumuny – Martano (Le)

0
281

La rassegna culturale di musica e letteratura al chiaro di luna inaugurerà venerdì 3 luglio con Antonio Castrignanò.

unnamed (1)

 

Venerdì 3 luglio, a Martano, località Kurumuny (ore 21.00 ) si terrà il primo appuntamento di “Sentieri a sud” la rassegna dedicata alle produzioni e agli attraversamenti culturali, tra musica e poesia, documentario e racconto, cultura antica ed evoluzioni moderne, organizzata dalla casa editrice Kurumuny. Uno spazio di confronto in un luogo ricco di storia e di storie che proseguirà con altri incontri (di seguito il programma) fino a giovedì 30 luglio.

Primo sentiero – Tra racconto e musica
Venerdì 3 luglio  incontro-intervista con Antonio Castrignanò, a cura di Azzurra De Razza. A seguire, live con Antonio Castrignanò (voce e percussioni), Andrea Doremi(tuba), Rocco Nigro (fisarmonica) e Gianluca Longo (mandola).

Secondo sentiero – presentazione libro
Giovedì 9 luglio  presentazione del libro (con cd musicale) di Rocca Nigro Guerra, fichi e balli” edito da KurumunyNel corso della serata, contributi e testimonianze di Rocco Nigro, Renato Grilli e Luigi Chiriatti. A seguire, performance live con Renato Grilli (voce narrante) e musica dal vivo di Rocco Nigro (fisarmonica) e Francesco Massaro (clarinetti). Esposizione e proiezione delle tavole di Marco Cito e performance di danza con Laura De Ronzo.

Terzo sentiero – concerto
Venerdì 17 luglio, concerto di presentazione del disco “La Rocha” e intervista all’omonima band a cura di Ennio Ciotta. Proiezione del videoclip Un re (regia di Lucio Toma).

Quarto sentiero – conversazioni, libri e balli
Giovedì 30 luglio conversazione “Dalla sofferenza all’affermazione del sé. Il tarantismo mezzo secolo dopo Ernesto de Martino”. Verrà presentato in anteprima il libroInterviste sul tarantismo” di Sergio Torsello (Editrice Kurumuny). A seguire, performance live con gli artisti del collettivo Pizzica pizzica roots music from Salento. L’evento si svolgerà in collaborazione con le associazioni su Danzare e Soni Boni che terranno nel pomeriggio, in località Kurumuny, conferenze e workshop conclusivi del progetto “Tarantella, danza del Mediterraneo”.

“Sentieri a Sud” nasce con l’idea di offrire, in uno spazio fisico e un luogo dell’anima, idee e visioni su una terra che è lembo estremo e crocevia di popoli; raccontare un territorio mutato, percorso da numerose correnti che cercano espressione. La rassegna è pensata come una possibile chiave di lettura, un modo per entrare in una terra in punta di piedi, a scoprirne criticità e bellezze, la ricerca di uno sguardo altro, attraverso le nuove voci di questa “isola sonante”. Il Salento è finis terrae e può offrire orizzonti, luci, profumi, sapori e calore umano anche attraverso una manifestazione di musica e letteratura al chiaro di luna.

Kurumuny si trova nelle campagne di Martano (seguire le indicazioni presso tutti gli ingressi del paese), nei pressi dell’uscita per Castrignano de’ Greci sulla SS16 Lecce-Maglie.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.