Aspetta una donna conosciuta su un sito di incontri, si trova faccia a faccia con i rapinatori: due denunce

0
106

Aveva convenuto un tête-à-tête con una donna conosciuta su un sito di incontri, mai pensando che potesse essere una trappola.

Un 31enne di Melendugno, invece di un appuntamento galante, si è però trovato faccia a faccia con due rapinatori che, in combutta con un terzo complice, sono piombati in casa, hanno arraffato alla meglio degli oggetti per poi darsi alla fuga.

E’ accaduto il 19 giugno scorso. L’uomo, colto alla sprovvista, ha subito allertato le forze dell’ordine.

I carabinieri, attraverso l’ascolto di alcuni testimoni e l’analisi dei sistemi di videosorveglianza, hanno individuato i tre complici e hanno recuperato la refurtiva, due televisori e un cellulare.

A finire nei guai L. M. G., una donna di 30 anni nata a Galatina, ed M. F., 37enne nato a Gallipoli, ritenuti responsabili di rapina in abitazione in concorso e perciò denunciati a piede libero dai militari della stazione di Melendugno.

Sulla posizione della terza persona coinvolta sono in corso ulteriori accertamenti.

Per il 31enne, che si è trovato i rapinatori in casa, decisamente una brutta avventura difficile da archiviare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.