RASSEGNA CULTURALE-SCIENTIFICA “NEUROSCIENZE CAFÉ” ALL’OPEN SPACE DI LECCE

0
405

RASSEGNA CULTURALE-SCIENTIFICA “NEUROSCIENZE CAFÉ” ALL’OPEN SPACE DI LECCE

Si terrà sabato 17 settembre, a partire dalle ore 10:00, presso la Sala Polifunzionale “Open Space”, in piazza Sant’Oronzo, il primo appuntamento con la Rassegna Culturale-Scientifica “Neuroscienze Café”, organizzata dall’Istituto di Arti Terapie e Scienze Creative in collaborazione con l’Assessorato alle Politiche Ambientali del Comune di Lecce.

Ad aprire la manifestazione il dott. Andrea Guido, Assessore alla Sanità Pubblica del Comune di Lecce e a seguire l’intervento del dott. Roberto Calamo Specchia, Chirurgo Oncologo, Palliativista, sul tema “Le cure palliative nel malato oncologico con particolare riferimento alla terapia del dolore”:

Il malato oncologico è il più esposto alla solitudine ed è, più facilmente di qualsiasi altro paziente, preda della disperazione. Ma se non ci riesce di vincere la battaglia contro la morte, cerchiamo quanto meno, di vincere la battaglia per una migliore qualità di vita. Le cure palliative non sono cure di serie B rispetto alle terapie causali ma, combattendo i sintomi, regalano all’ultimo periodo dell’esistenza una qualità di vita dignitosa. In particolare, tra i vari sintomi, “divinum est sedare dolorem”, come dicevano gli antichi e in questa direzione è doveroso muoversi da parte di chi fornisce assistenza a questi pazienti per i quali, d’altro canto, è diritto ricevere cure adeguate alla gravità della sintomatologia.

La manifestazione, da quest’anno accreditata ECM (Educazione Continua in Medicina), si articola in otto appuntamenti finalizzati a offrire uno spazio formativo e di approfondimento su temi di interesse clinico, scientifico e sociale attraverso la presenza di esperti provenienti da differenti ambiti: neurologi, scienziati, psichiatri, psicoterapeuti, artiterapeuti. Saranno approfonditi, durante gli incontri, tutti quegli aspetti relazionali che, rivolgendosi a professionisti ed equipe, mirano a rendere l’interazione con il paziente sempre più efficace ed efficiente: la comunicazione verbale; l’umanizzazione delle cure; la comprensione empatica; l’educazione ai sentimenti; la formazione del personale sanitario; la tutela degli aspetti assistenziali.

Prossimi appuntamenti: il 24 settembre, con la dott.ssa Maria Grazia De Donatis, Psicopedagogista, Sophianalista individuale, Gruppoanalisi; l’8 ottobre con la dott.ssa Cinzia Di Tonno, Pediatra; il 22 ottobre con il dott. Gianpaolo Pierri, Psichiatra, Psicologo, Psicoterapeuta; il 12 novembre con il dott. Antonio Montinaro, Neurochirurgo; il 19 novembre con il dott. Niccolò Cattich, Musicoterapeuta, Neurologo, Psichiatra, Psicoterapeuta e il 26 novembre e 10 dicembre con il dott. Stefano Centonze, Formatore, Musicoterapeuta, Presidente di Artedo.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here