martedì, Gennaio 31, 2023
HomeAttualitàISTITUTO DI CULTURA SALENTINA

ISTITUTO DI CULTURA SALENTINA

Con ICS la sagra diventa Cultura.

 

L’Istituto di Cultura Salentina si prepara ad una nuova ed impegnativa sfida sul fronte del rilancio e della valorizzazione della cultura salentina in un’atmosfera di festa e tradizione popolare.

Venerdì 29 e Sabato 30 giugno p.v., dalle ore 18.00 sino alle 21.00, nella suggestiva cornice di Piazza Castello ad Otranto, durante due giornate di festeggiamenti in onore  dei  SS  apostoli  Pietro e Paolo ed in occasione della storica sagra salentina dedicata ai due evangelisti, l’ICS – in connubio con il Comune di Otranto e l’Associazione Hidro – si fa promotore di una serie di eventi culturali gestiti in rapida ed incalzante scansione temporale, con protagonisti d’eccezione: scrittori, intellettuali, artisti, imprenditori e docenti universitari della nostra Terra pronti a raccontare e raccontarsi con semplicità per condividere  trascorsi, sentimenti, storie, emozioni, temi sociali oggetto delle loro opere.

Il contesto popolare non è un limite ma un valore aggiunto, quanto mai adeguato per affermare che il Salento è prima di tutto storia e tradizione, cultura e passione artistica – dichiara il Presidente dell’ICS, l’avvocato e scrittrice,  Annalaura Giannelli – Daremo voce all’anima più nobile del Salento, certi di trovare il riscontro favorevole della gente, quello che sempre la luce della bellezza che l’arte sa esprimere, induce naturalmente.”

Voce allora alla poesia struggente e delicatissima di Cosimo Russo con la raccolta di versi “Per poco tempo”, al romanzo storico del tavianese Angelo Donno, all’analisi socio imprenditoriale del prof  Oronzo Trio con l’opera “Imprese oltre la crisi”, alle testimonianze di vita vissuta degli imprenditori salentini Luciano Barbetta e Salvatore Tafuro, alla magia della pittura di Nunzia Mottura intervistata dall’avv. Marta Rossetti, al ritratto biografico di Sandro e Carla Pertini per la mano abile ed esperta  del Prof. Enrico Cuccodoro intervistato da Valentino Tarsilla, alla  avvincente narrativa di Annalaura Giannelli con il premiato romanzo “La figlia del Destino” e a quella di Mauro Bortone con il suo “Dove nessuno è innocente”, all’arte interpretativa degli attori Gabriella Monteduro e Massimiliano Stefano e  ancora tante altre emozioni da non perdere. La conduzione delle due serate è affidata alla giornalista  Prisca Manco.

Chiude la serata la ratifica del protocollo di intesa tra ICS ed il Consolato Greco nella persona del Console Onorario di Brindisi, Avv. Antonella Mastropaolo, per dare avvio ad un percorso di collaborazione internazionale sul fronte culturale tra Salento e Grecia, dopo quelli che l’ICS ha già siglato con Cina, Andalusia e Lituania.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Recent Comments