“IMU SUI TERRENI AGRICOLI SAREBBE UNO SCHIAFFO AGLI AGRICOLTORI”

0
368

Appello di Erio Congedo al Governo e alle forze di maggioranza per scongiurare l’applicazione dell’imposta ai terreni colpiti dal batterio.

download (1imu terreni agricoli

“Oltre il danno, sarebbe una beffa”. Il vice presidente vicario del gruppo Pdl/Fi alla Regione Puglia Erio Congedo chiede al Governo e alle forze di maggioranza di scongiurare la mancata esenzione dall’Imu agricola per quei terreni colpiti dal batterio della Xylella.

“Da sempre – ricorda – abbiamo denunciato i limiti dell’Imu sui terreni agricoli, un balzello contorto nel meccanismo di applicazione e iniquo per il fatto di incidere su un comparto già in difficolta per diversi motivi. Ancor più iniquo e scellerato sarebbe oggi se il Governo e le forze di maggioranza non giungessero a un provvedimento di esenzione almeno per quei terreni nel Salento colpiti dal batterio della Xylella, destinati alla più desolante e inevitabile improduttività. Di fatto, sarebbe uno schiaffo sonoro agli agricoltori salentini. I quali, giusto per fare qualche conto approssimativo, già sono costretti a fronteggiare problematiche di carattere generale relative alla produttività e alla possibilità di fare impresa in questo settore e a mettere nei propri magri bilanci i mancati guadagni che la Xyella ha determinato e le spese per i trattamenti secondo le linee imposte dall’Ue e dalla Regione Puglia. Mi auguro che l’esenzione arrivi e chiedo al Governo di prevederla, altrimenti – conclude Erio Congedo – automaticamente cadrebbe un velo di ipocrisia sulle dichiarazioni, le melodiose manifestazioni di vicinanza al settore agricolo, le passeggiate degli esponenti del centrosinistra e del Pd in particolare tra i campi del Salento in questi giorni”.

 

 

 

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here