sabato, Febbraio 4, 2023
HomeAttualitàEstate Cavallinese 2015

Estate Cavallinese 2015

Al via l’«Estate Cavallinese 2015». Tra teatro, cabaret, musica e cinema una lunga rassegna per tutti i gusti. Molti gli appuntamenti di rilievo, tra cui lo spettacolo di cabaret delle “Ciceri e tria”.

estate-cavallinese

Teatro, cabaret, musica e cinema. Ce n’è davvero per tutti i gusti nel cartellone dell’«Estate Cavallinese 2015», la rassegna di spettacoli che l’Amministrazione Comunale di Cavallino ha messo a segno anche quest’anno per far vivere serate di grande divertimento, scegliendo come «teatri» piazza Castromediano e Casina Vernazza a Cavallino e piazza Mater Ecclesiae a Castromediano. Molti gli appuntamenti, tra cui spicca quello con il cabaret delle esilaranti “Ciceri e tria”, cabarettiste ormai note in tutta Italia anche per le loro apparizioni televisive alla trasmissione Zelig.

La rassegna, pur essendo pensata e realizzata per quanti non si spostano in località balneari, nelle sue ultime edizioni ha fatto registrare numerose presenze di turisti provenienti dal capoluogo, attratti dalla qualità degli spettacoli proposti.

Ad inaugurare il cartellone 2015, domenica 28 giugno in piazza Castromediano è stato lo spettacolo di cabaret C’eravamo tanto amati con Piero Ciakky.

Il nuovo spettacolo di Ciakky ha proposto  più di un’ora di risate che si  sono susseguite  interrottamente e si  sono divise in due momenti: «Stiamu megghiu quannu stiamu pesciu» e, appunto, «C’eravamo tanto amati». In scena i contrasti tra l’infanzia di un tempo e quelli odierni, per raccontare di come il benessere e la ricchezza abbiamo mortificato il modo di sentirsi, di come i figli si siano nel tempo trasformati. La civiltà contadina, in cui spicca la «madre» centrale nella famiglia, lascia il posto ad una donna fragile, attenta a sé, all’avanzare degli anni e a bambini circondati di firme, marche di nomi sempre meno italiani. Una riflessione che sarebbe amara se la comicità non fosse dirompente. La «lingua» ha nello spettacolo una forza a sé e rende viva e continua comunicazione con il pubblico.

Cabarettista salentino, Ciakky nasce come attore di teatro e col tempo passa con successo al cabaret. Partecipa all’edizione 2002 del programma La sai l’ultima (Canale 5), cabarettista a Telethon (Rai Uno) nel 2004 e Cultura Moderna (Canale 5) nel 2005.

La rassegna proseguirà poi con spettacoli teatrali che porteranno sul palcoscenico le compagnie di teatro in vernacolo Modesto Cisternino, Associazione Culturale «Mario Perrotta», Associazione Culturale «Arcu te Pratu». Epidauro, Li Furgulari, Associazione Culturale Laboratorio e Gruppo Teatrale «Lu curtigghiu», «Li spiritosi» e «La sacristia». Ed ancora i concerti di Lady Queen Band Cover, I cantori cavallinesi, Marcello Baldassarre e Antonio Pellegrino, la rassegna musicale «Una voce per Cavallino». Completano il cartellone gli spettacoli di cabaret con Max Cabaret, Ciceri e Tria e I Malfattori e la proiezione di film tra i quali Andiamo a quel paese, Ma che bella sorpresa e Scusate se esisto. Gli spettacoli avranno inizio alle ore 21, dal 17 agosto alle ore 20.30.

RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Recent Comments