CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
311

CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO 25 GIUGNO 2020

MAXI OPERAZIONE ANTIDROGA DEI CARABINIERI A MONTERONI DI LECCE

24 GIU 20, IN MONTERONI DI LECCE (LE), MILITARI DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE RADIOMOBILE COMPAGNIA DI LECCE, TRAEVANO IN ARRESTO IN FLAGRANZA DI REATO

  • CIMINNA ALESSANDRO GIUSEPPE, NATO SAN CESARIO DI LECCE (LE) CL. 85, RESIDENTE CAVALLINO (LE),

RITENUTO RESPONSABILE DI DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE E DETENZIONE ILLEGALE DI ARMI DA SPARO ALTERATE.

MILITARI OPERANTI SEGUITO SERVIZIO DI OSSERVAZIONE, IRROMPEVANO INTERNO ABITAZIONE IN USO AL PREVENUTO PROCEDENDO A SCRUPOLOSA PERQUISIZIONE PERSONALE E LOCALE, CHE CONSENTIVA DI RINVENIRE

  • 1205 (MILLEDUECENTOCINQUE) DI SOSTANZA STUPEFACENTE DEL TIPO EROINA,
  • 95 (NOVANTACINQUE) DEL TIPO MARIJUANA,
  • 457 (QUATTROCENTOCINQUANTASETTE) DEL TIPO COCAINA,
  • EURO 7080 (SETTEMILAOTTANTA) IN DENARO CONTANTE,
  • DUE BILANCINI DI PRECISIONE, MATERIALE PER IL CONFEZIONAMENTO E LA PREPARAZIONE DELLE DOSI.

NEL CORSO DELLA PERQUISIZIONE OPERANTI RINVENIVANO, INOLTRE, TRE PISTOLE CON RELATIVO MUNIZIONAMENTO:

  • ZASTAVA CAL 7.62, PRIVA DI MATRICOLA, CON 7 (SETTE) CARTUCCE;
  • PISTOLA CAL. 6.35, CON MATRICOLA ABRASA, CON 8 (OTTO) CARTUCCE;
  • FN CAL 6.35, MATRICOLA ……………. – NON CENSITA, CON 9 (NOVE) CARTUCCE,
  • NONCHÉ ULTERIORI 13 (TREDICI) CARTUCCE CAL. 12.

SOSTANZA STUPEFACENTE AVVIATA AD ANALISI DI LABORATORIO. REPERTI ASSUNTI IN CARICO E DEBITAMENTE CUSTODITI IN ATTESA DI ESSERE VERSATI PRESSO COMPETENTE UFFICIO CORPI DI REATO.

ARRESTATO, ESPLETATE FORMALITÀ DI RITO, TRADOTTO PRESSO CASA CIRCONDARIALE BORGO SAN NICOLA DI LECCE. A.G. INFORMATA DA DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE RADIOMOBILE CHE PROCEDE.

ANDRANO (LE): CARABINIERI SCOVANO ALTRI SEICENTO GRAMMI DI DROGA. ARRESTATO STUDENTE INCENSURATO.

 

24 GIU 2020, ANDRANO (LE), MILITARI DEL N.O.R.-ALIQUOTA OPERATIVA DELLA COMPAGNIA CARABINIERI DI TRICASE TRAEVANO IN ARRESTO

  • S., STUDENTE ANDRANESE CLASSE 1997

PER DETENZIONE FINI DI SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE.

CIRCOSTANZA ODIERNO SERVIZIO MILITARI DEL NORM, CHE MONITORAVANO ABITAZIONE DISABITATA SITA IN andrano POICHE’ SEGNALATA QUALE LUOGO DI SPACCIO, ED AVENDO INDIVIDUATO DELLA SOSTANZA STUPEFACENTE AL SUO INTERNO, BLOCCAVANO IL SOPRACITATO M. ALL’ATTO DEL RECUPERO DI TALE SOSTANZA, CONSISTENTE IN:

  • GR 100 (CENTO) CIRCA SOSTANZA STUPE TIPO “COCAINA” CONTENUTA IN UN SACCHETTO DI CELLOPHANE;
  • 500 (CINQUECENTO) CIRCA DI SOSTANZA STUPE TIPO “MARIJUANA” RIPOSTA INTERNO ZAINETTO.

SEGUITO PERQUISIZIONI VEICOLARE, PERSONALE E LOCALE VENIVANO ALTRESI’ RINVENUTI E POSTI SOTTO SEQUESTRO ULTERIORE

  • 1 (UNO) GR. DI SOSTANZA STUPE TIPO “COCAINA” SUDDIVISO IN DUE DOSI,
  • SOMMA CONTANTE COMPLESSIVAMENTE PARI A 850 EURO E UN BILANCINO ELETTRONICO.

ARRESTATO, TERMINE FORMALITA’ DI RITO VENIVA ASSOCIATO PRESSO IL CARCERE DI LECCE.

LO SQUADRONE ELIPORTATO CACCIATORI DI PUGLIA E UNITA’ CINOFILE DEI CARABINIERI IN AZIONE ANCHE NEL TERRITORIO DELLA COMPAGNIA DI CASARANO.

25 GIU 2020, ORE 10 TAURISANO (LE), CARABINIERI LOCALE STAZIONE – SUPPORTATI DA PERSONALE DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE OPERATIVA DELLA COMPAGNIA DI CASARANO, SQUADRONE ELIPORTATO CACCIATORI “PUGLIA” E NUCLEO CINOFILI DI MODUGNO (BA)HANNO ARRESTATO NELLA FLAGRANZA DEL REATO

ARTT. 2 E 7 L.895/67 E ART.697 C.P. “DETENZIONE ABUSIVA DI ARMI E MUNIZIONAMENTO”

  • P., NATO A TAURISANO (LE) CL. 64, IVI RESIDENTE.

POICHÉ – SOTTOPOSTO A PERQUISIZIONE LOCALE PRESSO UN DEPOSITO MEZZI/ATTREZZI DI SUA PROPRIETÀ, VENIVANO RINVENUTE:

  • 1 PISTOLA MARCA “BERETTA” MOD.34, CAL.22, AVENTE MATRICOLA ……………, PER CUI SONO IN CORSO ACCERTAMENT;
  • N° 59 PROIETTILI STESSO CALIBRO

IL TUTTO, IN PERFETTO STATO DI CONSERVAZIONE, ABILMENTE OCCULTATO AL DI SOTTO DELL’AUTOCARRO FIAT DI SUA PROPRIETÀ PRESENTE AL SUO INTERNO.

MATERIALE SOTTOPOSTO A SEQUESTRO, ASSUNTO IN CARICO, DEBITAMENTE REPERTATO E CUSTODITO IN ATTESA DI ESSERE VERSATO PRESSO UFFICIO CORPI DI REATO TRIBUNALE DI LECCE. ARRESTATO, ESPLETATE LE FORMALITÀ DI RITO, SARÀ TRADOTTO PRESSO PROPRIA ABITAZIONE IN REGIME ARRESTI DOMICILIARI, COSÌ COME DISPOSTO DALL’A.G. INFORMATA DALLA STAZIONE DI TAURISANO CHE PROCEDE.

25 GIU 2020, ORE 14 MATINO (LE), CARABINIERI LOCALE STAZIONE, CON LA COLLABORAZIONE DI PERSONALE DIPENDENTE N.O.R. – SEZIONE OPERATIVA E DELLO SQUADRONE ELIPORTATO CACCIATORI “PUGLIA”, HANNO ARRESTATO NELLA FLAGRANZA DEL REATO

ART.110 CP “CONCORSO NEL REATO”

ART.73 DPR 309/90 “PRODUZIONE, TRAFFICO E DETENZIONE ILLECITI DI SOSTANZE STUPEFACENTI”

  • MANCO ANTONIO, NATO A CASARANO (LE) CL. 88, RESIDENTE A MATINO

ATTUALMENTE SOTTOPOSTO AL REGIME DEGLI ARRESTI DOMICILIARI, POICHÉ – SOTTOPOSTO A PERQUISIZIONE DOMICILIARE – È STATO SORPRESO DETENERE:

  • 6,2 GR DI COCAINA;
  • 4,2 GR DI EROINA;
  • 1 BILANCINO DI PRECISIONE;
  • SOSTANZA DA TAGLIO E MATERIALE VARIO PER IL CONFEZIONAMENTO DELLO STUPEFACENTE;
  • 320 EURO IN DENARO CONTANTE.

MEDESIMA CIRCOSTANZA È STATA DEFERITA IN STATO DI LIBERTÀ, IN CONCORSO, DONNA NATA A CASARANO CL. 1992. MATERIALE SOTTOPOSTO A SEQUESTRO, ASSUNTO IN CARICO, DEBITAMENTE REPERTATO E CUSTODITO IN ATTESA DI ESSERE VERSATO PRESSO UFFICIO CORPI DI REATO TRIBUNALE DI LECCE. ARRESTATO, ESPLETATE LE FORMALITÀ DI RITO, SARÀ TRADOTTO PRESSO PROPRIA ABITAZIONE IN REGIME ARRESTI DOMICILIARI, COSÌ COME DISPOSTO DALL’A.G. INFORMATA DALLA STAZIONE DI MATINO CHE PROCEDE. FINE CAPITANO COSENTINI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here