C.S. Le Notti di BCsicilia. Isola delle Femmine

0
420

“Le antiche tradizione del Ferragosto”

Nell’ambito della manifestazione Le Notti di BCsicilia. Isola delle Femmine: “Le antiche tradizione del Ferragosto

Nell’ambito della manifestazione “Le Notti di BCsicilia” si terrà Venerdì 17 Agosto 2019 alle 21,30 in una delle strade più antiche di Isola delle Femmine, via Cutino, l’iniziativa “Le antiche tradizione del Ferragosto”. La manifestazione è promossa da BCsicilia, per la salvaguardia e la valorizzazione dei beni culturali e ambientali, sede di Isola delle Femmine, in collaborazione con “Il giornale di Isola”, il Comune di Isola e con il patrocinio dell’Assessorato Regionale dei Beni Culturali e dell’Identità Siciliana.
Grazie all’impegno del Presidente di BCsicilia di Isola, Agata Sandrone, torna in vita un’antica tradizione, protrattasi fino agli anni ’60, secondo la quale il giorno del ferragosto ad Isola delle Femmine avveniva uno scambio di doni tra fidanzati: l’uomo regalava alla sua amata un gallo vivo adornato con un grande fiocco e la ragazza  ricambiava con una grossa anguria. In questo modo  nel giorno di festa si  dava alle famiglie l’opportunità di stare insieme per trascorrere in allegria la giornata festiva. Nel dopoguerra qualche giorno prima del Ferragosto giungeva in paese con  il suo carretto colmo di grandi gabbie il venditore di galletti. Tutti accorrevano e facevano la ressa per aggiudicarsi l’animale con le fattezze e il portamento più maschio, con la cresta assolutamente dritta e rigida.
Nell’appuntamento in Via Cutino verranno esposte  delle angurie scolpite mentre la presenza dei galletti sarà soltanto simbolica affidata al panificio Geraci che preparerà due composizioni di pane a forma di galletti e dei biscotti. Al termine è prevista una degustazione di anguria offerta da Marco Erta. Per informazioni:  Tel. 320.9089061 – Email: isoladellefemmine@bcsicilia.it – Facebook: BCsicilia Isola delle Femmine – Twitter: BCsicilia.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here