Bagliori d’Ombra

0
454

Secondo bagliore al teatro “Domenico Modugno” di Aradeo.

È Astragali Teatro ad animare l’appuntamento numero due di “Bagliori d’Ombra”, il teatro della domenica pomeriggio da vivere con mamma e papà, ideata dal direttore artistico del teatro Le Giravolte di Aradeo, Francesco Ferramosca. Domenica 1 novembre – sipario ore 17.30 – al “Domenico Modugno” di Aradeo è di scena la compagnia leccese che mette in pedana “Storie di lupo”, tratto da “Lettere a un lupo” di Giuliano Scabia, uno degli autori viventi più sensibili verso il mondo dell’infanzia. Il protagonista della vicenda lascia nella foresta, in un arco di tempo di vent’anni, una serie di lettere indirizzate al lupo, che si pone, una volta tanto, come interlocutore benevolo. Dalle lettere emergono idiozia e contraddizioni dell’uomo contemporaneo, che spesso agisce in maniera scellerata nei confronti della natura di cui il lupo funge da custode. Uno spettacolo in cui i bambini interagiscono cavalcando  una suggestiva ambientazione sonora, opera di  Antonio De Luca, artista salentino che utilizza materiale naturale o di riciclo per produrre suoni. In pedana anche le attrici Lenia Gadaleta, Roberta Quarta, Simonetta Rotundo. Regia Fabio Tolledi. Prima del sipario, la gustosa anteprima “Fiabe con merenda”, che prevede, a precedere lo spettacolo, la lettura di un testo e la distribuzione di una merendina ai bambini presenti in sala. Bambini protagonisti pure della proposta educativa collaterale “Un disegno per Bagliori d’Ombra”: ogni piccolo potrà fermare su carta, con un bozzetto, le sensazioni che gli susciterà lo spettacolo ed alla conclusione della rassegna uno dei lavori verrà premiato. Info 349.4638560 e www.teatrolegiravolte.it

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here