CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

0
40

OPERAZIONI 31 OTTOBRE 2018

Nel corso della giornata di ieri, a Cavallino, i militari della locale Stazione Carabinieri hanno tratto in arresto Monaco Simone cl. 1990 del luogo, su ordine del Tribunale di Sorveglianza di Lecce, poiché aveva violato le prescrizioni dell’affidamento in prova cui era già sottoposto. Il ventottenne dopo le formalità di rito è stato tradotto presso la Casa circondariale di Lecce.

Nel pomeriggio di ieri a San Cassiano i militari della Stazione Carabinieri di Muro Leccese e della Stazione Carabinieri di Nociglia, a conclusione di attività investigativa, hanno deferito in stato di libertà per il reato di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti V.A.V. di anni 59 poiché, a seguito di perquisizione domiciliare, è stato trovato in possesso di:

nr. 6 involucri contenenti grammi 163,5 (centosessantatrevirgolacinque) di sostanza stupefacente tipo “marijuana”; nr. 2 piante di cannabis indica di circa un metro di altezza cadauna;materiale vario utile al confezionamento di sostanza stupefacente,tutto il materiale e lo stupefacente sono stati sottoposti a sequestro.

I militari dell’Arma dei Carabinieri in questi giorni hanno svolto un ciclo di incontri sul tema della “cultura della legalità” presso l’istituto comprensivo statale di Matino. Il Comandante della Compagnia Carabinieri di Casarano e il Comandante della locale Stazione Carabinieri hanno incontrato i ragazzi creando un dibattito sui concetti del:

–  rispetto delle regole;

–  bullismo e cyberbullismo;

–  utilizzo delle cinture di sicurezza e del casco;

–  uso dell’alcool e delle droghe.

la conferenza con i discenti ha inoltre approfondito l’argomento dell’utilizzo degli smartphone e degli applicativi più diffusi fra gli adolescenti. In particolare è stata sottolineata l’importanza di utilizzare i social network solo per rafforzare il legami con le persone conosciute nella vita reale ed evitare, soprattutto nella fascia di età degli studenti, di intrattenere amicizie “virtuali” con persone non conosciute realmente, allo scopo di evitare possibili addescamenti da parte di malintenzionati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.