Via ai playoff per la Serie B dell’Alliste Volley

0
348

Finisce il campionato col botto in casa Alliste Volley. Battuto il forte Sammichele di Bari per 3-1. Sabato prossimo la gara di andata degli ottavi di finale playoff promozione in serie B contro il temibile Molfetta, terzo nel girone A. Il presidente Cosimo Adamo: “Abbiamo chiuso alla grande la regular season rifacendoci della sonora sconfitta subita nella gara di andata a Sammichele; è stata la più bella gara che ho visto finora. Abbiamo sfoderato una prestazione maiuscola, non era facile espugnare la migliore difesa del campionato, ma ci siamo riusciti; complimenti al mister e a tutti i ragazzi.

Ora ci aspetta un impegno importante. Quando siamo partiti disputando il campionato di seconda divisione, non avremmo mai nemmeno lontanamente immaginato che dopo appena quattro anni saremmo arrivati a giocarci la promozione in serie B, la terza serie nazionale. Questo ci emoziona e ci rende fieri del lavoro fatto, ma non significa che siamo sazi e che abbiamo intenzione di dormire sugli allori. Abbiamo raggiunto l’obiettivo che ci eravamo prefissato ad inizio stagione, ma vogliamo arrivare fino in fondo e giocarcela con le migliori; ora iniziamo a fare paura a tutti, stiamo giocando meglio e non intendiamo uscire agli ottavi di finale e fare le semplici comparse in questi playoff. Abbiamo le potenzialità per giocarcela alla pari contro chiunque! Certo, sarà necessario sfoderare prestazioni importanti, come quella di sabato scorso, ma i ragazzi sono molto motivati e sono sicuro che daranno il massimo per superare il turno. Ora pensiamo al Molfetta, poi un passo alla volta. Stiamo scrivendo la storia pian piano, pagina dopo pagina.”

Il mister Alessandro Marte: “All’inizio della stagione ci eravamo prefissati, assieme alla società, l’obiettivo Play-Off e gli abbiamo raggiunti con tanti sacrifici e con grande determinazione da parte di tutti.

Non è stata una stagione facile per noi, fino a Dicembre abbiamo dovuto affrontare e superare tantissimi ostacoli non solo dal punto di vista tecnico ma anche logistico e climatico. La nostra forza è stata la voglia di non mollare mai e di sacrificarci nonostante le avversità.

Il girone d’andata è stato un continuo “singhiozzo” e abbiamo lasciato per strada diversi punti, anche per bravura dei nostri avversari.

Nel girone di ritorno invece, abbiamo cambiato decisamente marcia e trovato quella continuità di lavoro in palestra e di conseguenza anche di risultati che ci hanno permesso di raggiungere il quarto posto finale.

Adesso ci giocheremo questi “spareggi promozione” e faremo di tutto per arrivare il più lontano possibile per avvicinarci a quel sogno chiamato SERIE B che fino a pochi mesi fa sembrava impossibile.

Da questo momento ogni valore si azzera e tutte le squadre giocheranno per vincere. Noi siamo li e vogliamo giocarcela fino alla fine.

Sabato affrontiamo il Molfetta (nella passata stagione in SERIE A1), società storica del Volley pugliese e squadra composta da ragazzi giovani, dall’alto tasso tecnico e da alcuni elementi con grande esperienza nel campionato di serie C.

I nostri prossimi avversari sono stati l’unica squadra capace di battere la corazzata Cerignola (prima in classifica nel girone A e vincitrice della Coppa Puglia) nel proprio girone e da questo possiamo capire quanto, da adesso in poi, sarà fondamentale dare sempre il massimo.

Rivolgo l’ennesimo appello ai miei concittadini, allistini e fellinesi, affinchè possano venire numerosi a sostenerci ed incoraggiarci in questo che è un appuntamento storico per il nostro piccolo Comune.

Da parte nostra, stiamo dando il meglio di noi stessi per portare avanti il nome di Alliste nella Regione e chi lo sa, magari anche nelle Nazione.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here