test
giovedì, Luglio 25, 2024
HomeLecce & ProvinciaComune di Corigliano D'OtrantoNuovi appuntamenti a Lu Mbroia di Corigliano d'Otranto (Le)

Nuovi appuntamenti a Lu Mbroia di Corigliano d’Otranto (Le)

DAL 14 AL 17 LUGLIO NUOVI APPUNTAMENTI A LU MBROIA DI CORIGLIANO D’OTRANTO CON MINO DE SANTIS E MASSIMO DONNO, EMANUELE LICCI E NINFA GIANNUZZI, GAETANO CORTESE E SIMONE PERRONE.

Prosegue la programmazione di concerti dell’Art&Lab Lu Mbroia di Corigliano d’OtrantoDal 14 al 17 luglio 
l’uliveto nella campagne del comune griko accoglierà Mino De Santis e Massimo Donno con “La novella quasi buona” (giovedì 14), Emanuele Licci e Ninfa Giannuzzi (venerdì 15), Gaetano Cortese con una serata dedicata a Rino Gaetano (sabato 16), un Omaggio a Franco Battiato con Simone Perrone e Danilo Cacciatore (domenica 17). Prima dei concerti (dalle 20:30) sarà possibile degustare primi e secondi piatti, insalatone, verdure accompagnati dai vini della Cantina Duca Carlo Guarini. Inizio live ore 21:30. 
Giovedì 14 luglio (ore 21:30 – contributo associativo 7 euroMino de Santis e Massimo Donno con “La novella quasi buona” proporranno un viaggio nei vangeli, tra il sacro ed il profano, tra le figure raccontate da Fabrizio de André nell’album “La buona novella” (1970) coinvolgendo altri personaggi descritti dalla penna di Mino de Santis. Un percorso a due voci e due chitarre, per storie sempre attuali, complicate, pungenti. Mino De Santis è testimone di usi e tradizioni del meridione e del Salento, di storie di vita tra il triste e il comico, senza perdere mai l’ironia e la musicalità tipica dei cantautori italiani. Massimo Donno, chitarrista, cantautore ed interprete, soprattutto legato alla canzone d’autore italiana, ha già pubblicato quattro album per etichette di livello nazionale, distribuiti in Europa, dove spesso ha avuto modo di portare i suoi progetti musicali. “Lontano”, il suo nuovo cd prodotto da Squilibri, ospita tra gli altri, Nabil Bey, Alessia Tondo, Mariella Nava, Rachele Andrioli, Redi Hasa, Gabriele Mirabassi, Ferruccio Spinetti e Petra Magoni (Musica nuda), Alessandro D’Alessandro, Marco Bardoscia, Daniele Sepe e Juan Carlos “Flaco” Biondini.
Venerdì 15 luglio (ore 21:30 – contributo associativo 7 eurola cantante, autrice e interprete Ninfa Giannuzzi, voce della Notte della Taranta, e il cantante e chitarrista Emanuele Liccivoce e corde del Canzoniere Grecanico Salentino, tra i più attivi e apprezzati artisti della scena world e folk pugliese, porteranno il pubblico in Sud America, passando per le infinite strade che si possono percorrere per raggiungere le più disparate destinazioni.
Sabato 16 luglio (ore 21:30 – contributo associativo 7 euro) il cantautore Gaetano Cortese, accompagnato da Gianluca Giaccari alle tastiere, con il suo omaggio a Rino GaetanoIl compianto cantautore calabrese, autore ed interprete di grandi successi come Gianna, A mano a mano, Ma il cielo è sempre più blu, Nuntereggae più, resta una figura chiave della musica d’autore italiana, nonostante la sua prematura morte nel 1981. Leggero ed ironico ma sempre pungente e profondo, Rino Gaetano ha rappresentato, e rappresenta tutt’ora, la musica d’autore che si fa denuncia, impegno sociale e civile. Tutte caratteristiche che si ritrovano anche nelle canzoni di Gaetano Cortese: un cantautore dai toni poliedrici che esprime attraverso le sue canzoni quelle che sono le problematiche della sua terra e di tutto il Sud.

Domenica 17 luglio (ore 21:30 – contributo associativo 7 euro) il cantautore Simone Perrone
accompagnato da Danilo Cacciatore al pianoforte, dedicherà una serata alle canzoni di Franco Battiato. Un percorso intimo, sentito, emozionale, tra i brani più importanti del cantautore siciliano. Simone Perrone, è un cantautore, musicista e compositore. Il suo primo disco con il suo progetto Blumosso è “In un baule di personalità multiple”, del 2018. Nel 2020 pubblica l’Ep “Conseguenze”. Nel 2021 escono “La vita sognata”, cortometraggio musicato e diretto dallo stesso Blumosso, e “Di questo è d’altri amori”, un mini EP di 3 brani. Simone Perrone è anche scrittore: dopo “Spremuta d’arancia a mezzogiorno” (Lupo Editore, 2015), nel 2020 ha pubblicato il secondo romanzo “Schiena Cucita” (Kimerik edizioni).

La programmazione di luglio proseguirà con Andrea Baccassino (venerdì 22), “I Calzolaro: barba, capelli e ballabili” con Antonio Calzolaro, Dario Muci, Giuseppe Semeraro (sabato 23), “Dois na bosa – viaggio nella musica d’autore brasiliana” con Claudio Tuma e Paola Arnesano (domenica 24), un omaggio a Ivano Fossati e Mia Martini con Domy SicilianoSasà Calabrese e Luigi Botrugno (giovedì 28), La Banda de lu Mbroia (venerdì 29), un omaggio a Giorgio Gaber con Luigi Mariano (sabato 30) e lo spettacolo “Io ti cielo – Frida Kahlo” di e con Aurelia Cipollini (domenica 31).

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights