LECCE APPROVAZIONE LOTTIZZAZIONE COMPARTO 1

0
475

I CITTADINI SCRIVONO A MARTINI: “BORGO SAN NICOLA POTRA’ FINALMENTE RINASCERE”

“Le famiglie devono sapere su cosa poter contare, la politica ha anche questo ruolo, oggi più che mai. Una casa dove poter abitare era il sogno di questi proprietari, da oggi per realizzarlo potranno utilizzare il loro terreno”, così l’assessore alla Pianificazione Territoriale e Urbanistica Severo Martini ha commentato la lettera pervenuta in assessorato subito dopo l’approvazione della lottizzazione del Comparto 1 di Lecce, avvenuta ieri durante il Consiglio Comunale.

I cittadini, attraverso il loro portavoce Giuseppe Monticelli Cuggiò hanno scritto: “L’approvazione del Comparto 1 di Borgo san Nicola di Lecce è realtà. Ciò rappresenta per il borgo l’evoluzione esponenziale che non solo lo congiungerà sempre di più alla città, ma lo arricchirà col verde, con i parcheggi, con le attività commerciali, artigianali e con delle strutture residenziali che per lungo tempo sono state oggetto di studio dei politici e dei tecnici. Ringraziamo l’assessore all’Urbanistica Severo Martini e il sindaco Paolo Perrone, per l’interesse e l’impegno profuso per la realizzazione di questo Comparto”.

L’approvazione del piano di lottizzazione del Comparto 1 è stata fatta d’ufficio dall’assessorato all’Urbanistica su richiesta dei residenti, perché l’impegno era gravoso.

“La procedura per la lottizzazione di questi comparti è stata difficile poiché i proprietari erano tanti e il terreno molto frazionato – spiega Matinisenza l’aiuto del Comune, che l’ha fatta a sue spese e con i suoi Uffici, non si sarebbe potuta fare. E’ stato un lavoro lungo e impegnativocontinua l’assessorema le difficoltà per portarlo a termine non ci hanno mai scoraggiato, semmai motivato. Ringrazio i proprietari dei terreni del Comparto 1 per questa lettera che indubbiamente mi ha fatto piacere, ho il dovere però di ricordare che noi siamo qui per lavorare per i cittadini, il nostro obiettivo è quello. Lavoriamo, lavoriamo insieme e lavoravamo bene, per questo riusciamo fare tanto e molto riusciremo ancora a fare”.

L’amministrazione comunale, proprio in considerazione delle lungaggini burocratiche, dei cavilli e dei nodi da sciogliere che per l’approvazione del piano di lottizzazione del Comparto richiedevano un po’ di tempo, già l’anno scorso aveva ridotto del 50% l’Imposta Municipale Unica su questi terreni, poiché i proprietari, in attesa della lottizzazione, continuavano a pagare l’IMU come se i terreni fossero edificabili, quando in realtà ancora non lo erano.

“La lottizzazione del Comparto 1 – aggiunge Martininon riguarda solo i proprietari dei terreni, ma tutti i residenti, perché garantirà una riqualificazione urbana generale di quella periferia e favorirà la nascita di nuovi servizi, oltre ad essere una strategia di riammaglio con la città”.

Insieme al Comparto 1 è stato approvato anche il Comparto 2, che invece ricade nella zona di Via Giammatteo.

 “C’è ancora molto da fare per Lecce e per i leccesi – conclude Martinisubito dopo le elezioni continueremo a mantenere i nostri impegni presi con i cittadini”

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here