IO SUD

0
679

Competizioni Regionali

Il 21 giugno 2020, presso la sede regionale a Bari si è riunito il gotha di IO SUD; all’ordine del giorno l’elezione del direttivo del Movimento e la candidatura di una competitrice per la imminente tenzone elettorale.

Nasce il direttivo composto da sei donne con lo scopo di dare vigore  pragmatico alla politica di IO SUD: le dirigenti del movimento saranno affiancate da un capace apparato organizzativo; avvalora l’assetto la senatrice Adriana Poli Bortone, presidente e punto di riferimento del Movimento.

IO SUD , Movimento al servizio degli italiani, candida alla prossima e imminente competizione regionale una imprenditrice;                                sarà una figura femminile di spicco a competere  e rappresenterà una brillante opportunità per la Regione;  una leader illuminata, capace di dirigere rettamente e con grande lucidità per dare sviluppo alla nostra meravigliosa Puglia.

IO SUD rappresenterà gli italiani:                                                                              IOSUD quale Sud d’Europa, parte feconda, creativa, capace e colta del nostro Vecchio Continente.

Presenti all’incontro Nino Monterisi, responsabile regionale del Movimento, Silvia Coronese coordinatrice della provincia di Lecce, Mirco Zacheo, responsabile della provincia di Brindisi,  e  Antonello De Leonardis responsabile provinciale di Foggia.

IO SUD (perché nasce IO SUD?)

Se altri fossero stati capaci di guidare la Regione prima, e l’Italia poi nella maniera più corretta, non ci sarebbe stato bisogno di inventare IO SUD che, a dispetto di quanto si creda, è più attiva che mai.

Inventare  è il termine più consono, perché IO SUD è una invenzione creativa, e come ogni creazione del pensiero umano, nasce, si  svezza e cresce per generare il bene comune, per rispondere ai  temi che gravano nel quotidiano sociale e per avvicinare la politica dell’azione all’uomo della strada.

Una invenzione che agisce ed interagisce con e  nella realtà, una risposta decisa al malgoverno;                                                                                             se qualcuno ha dato per scontato che il movimento fosse scomparso è evidente che si sbaglia di grosso!

(QUAL È LA VISION?)

Dalla visione di Adriana Poli Bortone nasce nel 2009 IO SUD con il fine di contrastare  quei partiti nazionali abituati a compromessi e clientele;                                                                                                                                                        ed  oggi è più vivo che mai il Movimento perché è ancora più necessaria ed importante la missione legata alla visione della Senatrice: il fallimento della politica dei  5 stelle,  la delusione cocente per l’(in)azione di Emiliano con danno incommensurabile al comparto dell’agricoltura, sono il frutto di operatività perversa in senso strettamente  imprenditoriale. E non può esserci benessere  senza buona politica, ed una buona politica va condotta secondo criterio d’impresa etica.

Il valore etico del fare, è alla base della nascita del Movimento.

E per ottenere l’eccellenza che la nostra Puglia e la nostra Italia meritano, IO SUD  promuove ed afferma l’impegno di una figura femminile alla guida della nostra Regione

(AVETE UN NOME?)

L’azione è e deve essere di una leader donna, figura imprenditoriale di spicco, capace di ottenere  risultati e obiettivi che altri – abbiamo visto -, hanno fallito.

Una imprenditrice  con una visione chiara di come si fanno le cose;                un’anima proattiva  in possesso di esperienza e  pensiero lucido per affrontare l’irrisolto.

Una figura femminile carismatica che ha la capacità di interpretare le necessità reali, confrontandosi  con imprenditori, lavoratori, professionisti, occupati ed inoccupati; una mente capace di azioni pragmatiche; una   personalità illuminata non disposta a cedere alle lusinghe del potere dell’amministrazione della res publica. Io Sud ha tracciato la strada della politica votata al femminile e altri dopo di noi l’hanno ripercorsa.

Il 21 giugno 2020 è stato fatto il primo importante passo: la costituzione di un direttivo tutto femminile composto da dirigenti di settore che dia valore alla trasversalità di intenti; la condivisione  e non l’appartenenza di genere sono alla base della scelta del team di donne appena nominate; una equipe viva e vivace, spirito fecondo, e ricco di leale voglia di costruire per il benessere che IO SUD  rappresenta non solo per i pugliesi, ma per l’Italia tutta:  IO SUD  perché l’ITALIA è il fecondo SUD D’EUROPA.

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here