Castro CITTA’ DELLE GROTTE

0
668

Castro entra nella rete nazionale “CITTA’ DELLE GROTTE” e adotta il regolamento per i “NONNI VIGILI”.

Nel Consiglio Comunale del 29 Gennaio 2018 sono stati adottati due importanti provvedimenti per la “Perla del Salento“.

Il primo ratifica l’ingresso nell’associazione “Città delle grotte”, patrocinata da Anci, che riunisce più di 20 Comuni di 9 Regioni e una serie di altre realtà che intendono promuovere e valorizzare i territori caratterizzati dalla presenza di grotte.

Castro ha un’importante presenza di cavità lungo la costa, tra cui Romanelli con i suoi ritrovamenti di rilievo internazionale, Azzurra e Palombara visitabili via mare e infine Zinzulusa, quest’ultima visitata all’anno da circa centomila utenti.

Il Presidente nazionale Di Martino ha inviato un messaggio di benvenuto: “Salutiamo con grande soddisfazione l’ingresso di Castro, la cui scelta è la prima tappa raggiunta del percorso prefigurato durante l’assemblea nazionale di Castellana”.

Il Vice Sindaco, con delega a turismo e cultura Alberto Antonio Capraro esprime soddisfazione “Ringraziamo la rete per aver accettato il nostro ingresso, crediamo che il network sia un’occasione utile sia per promuovere e valorizzare le nostre ricchezze, sia per condividere buone pratiche al fine di innovare e migliorare i nostri servizi”.

Un altro provvedimento è stato approvato su impulso dell’Assessore alle Politiche Sociali Valentina De Santis “L’introduzione dei nonni vigili -dichiara- ha una valenza sociale, poichè consente a chi avanza in età di avere un ruolo nella comunità e permette, inoltre, di avere maggiore controllo e sicurezza nei punti sensibili della città, principalmente le scuole. In questo modo procediamo con le politiche di inclusione delle fasce deboli e di tutela dei nostri bambini già avviate dalla nostra amministrazione”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here