venerdì, Dicembre 9, 2022
HomeSportCalcioPost match Samp-Lecce

Post match Samp-Lecce

Lecce Baroni: “Non possiamo fare calcoli o pensare molto. Vogliamo batterci con una forte identità”

 

Il tecnico del Lecce Marco Baroni in conferenza stampa post match dallo stadio “Luigi Ferraris” di Genova per analizzare la vittoria sulla Sampdoria:

“Devo solo elogiare i ragazzi perché siamo venuti in campo complicato e in una situazione difficile. Ci voleva lucidità, compattezza. Siamo stati bravi a tenerli lontano dall’area perché le volte che ci siamo avvicinati si correva dei rischi inutili. Al di là di questo, venivamo da una gara dove avevamo speso tantissimo, ho chiesto ai ragazzi di attingere alle risorse mentali e fare una partita di volontà e determinazione. Lo hanno fatto, complimenti ai ragazzi”.
Sei punti in tre giorni.
“In questo momento raccogliamo i punti perché sono venuti dopo prestazioni importanti. Questa squadra fin dall’inizio ha fatto prestazioni importanti. Qualche volta è mancata all’appuntamento più per un tempo semplicemente perché ha cominciato a guardare la classifica. Non lo possiamo fare, dobbiamo lavorare sull’entusiasmo e sulle idee, siamo giovani. Non possiamo fare calcoli o pensare molto. Ci è servito di lezione. Vogliamo batterci con una forte identità, col piglio e la voglia di far bene”.

Colombo e Banda?
“Colombo lavorando per centrarsi nel ruolo. Sta migliorando tantissimo, mi piace la prestazione. Ci dà peso, sa ricevere il pallone, lo tiene e lo sposta. Banda è arrivato con questo spirito un po’ arrogante, è stato bravissimo in questi mesi a portarci il pallone sui 25 metri. Ci si sta lavorando perché deve migliorare negli ultimi metri perché è quello che gli serve. E’ un ragazzo interessante che può darci una grande mano”.

Baschirotto?
“Noi ci abbiamo creduto fin dall’inizio poi questo ragazzo, per il suo modo di lavorare e per la sua umiltà, è uno che crede di poter stare in questo campionato e andare oltre. Oggi ci ha dato un mano da terzino, c’era una necessità perché Gendrey non stava benissimo e c’era bisogno di un giocatore più fresco sull’esterno”.
RELATED ARTICLES

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Most Popular

Recent Comments

Alba Contino on La poesia di Alba Contino