giovedì, Febbraio 22, 2024
HomeAttualitàSanitàSALUTE SOLIDALE E INCLUSIVA

SALUTE SOLIDALE E INCLUSIVA

FIRMATO IL PROTOCOLLO D’INTESA TRA CHECK UP CENTRE E ANGELI DI QUARTIERE LECCE PER IL PROGETTO “REGALIAMO UNA VISITA SOSPESA”

E ’ stato firmato il protocollo d’intesa per il progetto Regaliamo una Visita Sospesa” tra Check Up Centre e l’Associazione Angeli di Quartiere Lecce OVD.

 

 

 

 

 

L’iniziativa, nata dall’idea della dott.ssa Veronica Carlino, General Manager di Check Up, ed ampiamente accolta dall’associazione di volontariato Angeli di Quartiere, garantirà alcuni servizi sanitari di prima necessità a persone che, a causa delle loro condizioni economico-sociali, non possono permettersi cure indispensabili per il loro benessere psico-fisico e che hanno, per svariati motivi, difficoltà ad accedere al SSN.

 Sono molto soddisfatta di aver intrapreso questo percorso” – ha dichiarato Veronica Carlino  “Regaliamo una visita sospesa“ è un progetto ambizioso che, oltre ad aiutare persone e famiglie con difficoltà, vuole dimostrare come la sinergia e l’integrazione tra pubblico, privato e terzo settore sia l’unica strada perseguibile per tutelare gli interessi dell’intera comunità e che anche il Privato ed ogni singolo cittadino, hanno il dovere di mobilitarsi per promuovere il benessere del proprio territorio! A questo scopo puntiamo al coinvolgimento di tutti gli attori in gioco, senza scavalcare ruoli e competenze, ma ponendoci a sostegno di un Sistema Sanitario messo duramente alla prova.”

 Sono sempre più convinta che fare rete nell’attuale contesto storico sia l’unica strada percorribile per offrire sostegno e cure a chi vive una situazione economica precaria. Vogliamo costituire una rete sociale composta da associazioni del terzo settore, imprese ed enti pubblici” dice la dottoressa Tonia Erriquez, presidente di Angeli di Quartiere, al fine di coinvolgere tutto il tessuto socio-produttivo del territorio”.

 Per promuovere e valorizzare le attività, Check Up Centre e Angeli di Quartiere attiveranno delle raccolte fondi sia tramite la promozione di un apposito codice IBAN, sia tramite salvadanai targati e numerati per raccogliere il denaro dei benefattori.

 Il protocollo d’intesa firmato oggi, grazie al supporto legale di Antonio Mastrolia e Paola Mattia, la collaborazione dell’artista salentina Valentina d’Andrea che ha curato i Visual della campagna, è dunque il primo passo per la diffusione di una nuova concezione di salute solidale ed inclusiva” conclude la dott.ssa Tonia Erriquez.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights