domenica, Febbraio 25, 2024
HomeLecce & ProvinciaCOMUNE DI LECCEPrimarie del centrosinistra

Primarie del centrosinistra

Salvemini: La mia leadership è legittimata

Oltre il risultato credo vada sottolineato il clima che si è respirato: è stata una festa popolare per la quale ringrazio tutti coloro che l’hanno resa possibile. E grazie al mio avversario Pierpaolo Patti che candidandosi ha dato un senso e un significato a questo passaggio. Ora la nostra coalizione è più forte e coesa e la mia leadership è legittimata.

Carlo Salvemini commenta così l’esito del voto delle primarie che nella serata di ieri lo ha visto imporsi largamente sul consigliere comunale Pierpaolo Patti. Chiudendo la partita delle primarie con il 76,33% delle preferenze e quasi 3.300 voti.

Per parte sua il consigliere Pierpaolo Patti ha commentato: siamo orgogliosi del risultato ottenuto da soli. Abbiamo lottato con una piccola barchetta contro una flotta organizzata che è ricorsa a tutti i mezzi a disposizione pur di raggiungere questo risultato. Faccio i miei complimenti al mio competitor e farò il mio dovere come sempre sono abituato a fare.

Soddisfazione per la “prova di democrazia” del centrosinistra leccese è stata espressa dal segretario regionale del Pd, Domenico De Santis. «Le primarie di Lecce sono un grande successo. Ha votato più del doppio degli elettori delle primarie in cui è stata eletta Elly Schlein. È stata una festa della democrazia. Nonostante le cattive condizioni meteo, il popolo del centrosinistra si è recato alle primarie per scegliere democraticamente il proprio candidato sindaco. È stata una festa della democrazia – ha continuato De Santis – addirittura a Lecce un sindaco uscente si è sottoposto alle primarie nonostante avesse tutto il diritto di chiedere di essere ricandidato in automatico. Lo ha fatto perché se si vuole guidare una comunità bisogna avere fiducia nella comunità che si vuole guidare, le primarie sono un momento in cui con umiltà chi aspira a diventare sindaco si sottopone al giudizio del nostro popolo».

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights