test
venerdì, Giugno 21, 2024
HomeSenza categoriaLECCE CAPITALE DEGLI SPORT DA RING. IL PALAVENTURA OSPITA IL FIGHT CLUBBING...

LECCE CAPITALE DEGLI SPORT DA RING. IL PALAVENTURA OSPITA IL FIGHT CLUBBING CON DIRETTA SU DAZN

Riflettori accesi sul ring del più grande evento italiano di sport da combattimento. Domani sera il PalaVentura di piazza Palio a Lecce ospiterà la 32esima edizione del Fight Clubbing. Il format ideato dal leccese Andrea Sagi sbarca nel Salento per consegnare agli amanti degli sport da ring uno spettacolo senza precedenti. La manifestazione trasmessa su Dazn con diretta in mondovisione darà lustro alle discipline della kickboxing, del pugilato e della muay thai. In città c’è grande trepidazione per un evento divenuto il numero uno in Italia. In palio un Titolo del Mondo di K-1, un Titolo del Mondo di Muay Thai e un Titolo Italiano di Pugilato. Dalle 19 cancelli aperti al PalaVentura per assistere al Fight Clubbing. In programma spiccano i combattimenti dei leccesi e campioni del mondo Fabio Puce ed Enrico Pellegrino, il campione italiano Giuseppe Carafa di Ugento e altri volti noti come Pasquale Di Silvio e Cristian Milea. La nuova edizione del Fight Clubbing è stata presentata ieri mattina all’Open Space di Palazzo Carafa in presenza dell’assessore allo Sport Paolo Foresio, il fondatore del progetto Andrea Sagi e i maestri della OltreCorpo Fabio e Gianluca Siciliani. “Ringrazio la Regione Puglia per il sostegno e la città di Lecce che ci ha accolti – dichiara Andrea Sagi –. Si tratta di un appuntamento imperdibile con l’assegnazione di titoli mondiali e nazionali. Grandi campioni delle diverse discipline saranno i protagonisti assoluti di questo evento tra muay thai, kick boxing e pugilato. Questa edizione – prosegue – presenta anche un’altra sfida importantissima. E cioè le semifinali del primo torneo al mondo di boxe autonoma in carrozzina, per l’assegnazione di un titolo Fight Clubbing. Per noi è una grandissima soddisfazione perché si tratta del ufficialmente riconosciuto”. Tra i protagonisti della disciplina si evidenziano i nomi di Simone Dessi, Lorenzo Spadafora, Antonio Escolino e il giovane pugile Yelfry Rosado Guzman. “Cari leccesi, vi aspettiamo al palazzetto per vedere quello che non avete mai visto – dichiara Fabio Siciliani -. Ringrazio l’assessore Foresio e il Comune per il supporto. Combatteranno atleti di primissimo livello da tutto il mondo, dalla Thailandia, dalla Romania e da altri paesi, per un appuntamento che avrà la massima rilevanza mediatica grazie alla collaborazione con Dazn. Il nostro movimento è in crescita, la nostra disciplina attrae sempre più giovani perché è un connubio tra sport e cultura, trasmette virtù e valori, rispetto verso gli altri”. L’evento è patrocinato dal Comune di Lecce, dalla Regione Puglia, dalla Federazione Italiana Kickboxing Muay Thai Federkombat, dalla Federazione Pugilistica Italiana FPI e dall’Opes. “ Ogni combattimento inizia con un inchino e finisce con un inchino – conclude Gianluca Siciliani -. È questo insegnamento che noi cerchiamo di trasmettere anche attraverso i nostri eventi. Sarà una competizione sportiva con combattenti di altissimo livello ma sempre animati tra loro da un atteggiamento di massimo rispetto”. La manifestazione mira a promuovere il progetto sociale “Allenati contro La Violenza” con l’obiettivo di fornire un concreto e attivo supporto al mondo femminile. “Siamo onorati di ospitare a Lecce l’evento di sport da combattimento più importante d’Italia – dice l’assessore Foresio -. Un appuntamento molto importante che ha riempito le strutture ricettive della città favorendo il processo di destagionalizzazione. C’è grande attesa non solo per vedere all’opera le grandi star, ma anche per assistere al primo match al mondo di boxe in carrozzina ufficialmente riconosciuto”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights