test
venerdì, Giugno 21, 2024
HomeNotizie dal MondoTerremoto Turchia e Siria

Terremoto Turchia e Siria

Oltre 19mila morti. Continuano le ricerche

Continua ad aggravarsi il bilancio delle vittime del devastante sisma che ha colpito la Turchia meridionale ed il nord-ovest della Siria. Secondo quanto emerge dalla somma dei bilanci, ancora provvisori, forniti dalle autorità turche e da fonti siriane, i morti sono oltre 19mila.

In Turchia, il bilancio delle vittime è salito a 16.170 mentre i feriti sono 64.194, ha detto il presidente turco Recep Tayyip Erdogan che oggi ha visitato le aree colpite nella città meridionale di Gaziantep. Il numero totale di morti in Siria è di almeno 3.162, di cui 1.900 nelle aree controllate dai ribelli nel nord-ovest, e 1.262 morti nelle parti controllate dal governo della Siria, secondo i media statali siriani. I soccorritori lottano per localizzare i sopravvissuti tra le macerie degli edifici.

PERSONE ESTRATTE VIVE – Applausi e abbracci hanno salutato oggi il salvataggio di una madre e i suoi due figli dalle macerie della loro casa nella provincia di Kahramanmaras a 78 ore dal devastante sisma. Il salvataggio è stato mostrato da Cnn Turk, che ha spiegato come i soccorritori abbiano dovuto scavare per 15 ore per realizzare il salvataggio.

I soccorritori stanno lottando contro il tempo, con temperature rigide che rendono ancora più difficile la sopravvivenza di chi è rimasto sepolto dalle macerie. Ma si spera ancora. La scorsa notte, 68 ore dopo il sisma, è stato salvato un bebè nella provincia di Hatay e poche ore dopo è stato estratto vivo dai resti della stessa casa un uomo che si ritiene sia il padre, riferisce l’emittente Trt. Altre tre persone sono state salvate stamattina nella provincia di Gaziantep. In totale più di 8mila persone sono state tratte in salvo dalle macerie in Turchia.

Articolo precedente
Prossimo articolo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights