RETE ministeriale (MIUR) “STREGATI DALLA MUSICA”

0
424

4 giugno LECCE: Presentazione ufficiale della neonata RETE ministeriale (MIUR) “STREGATI DALLA MUSICA” e del PIANO DI FORMAZIONE PER DOCENTI

“Stregati dalla musica” diventa adesso una RETE ministeriale (MIUR) che riunisce scuole, biblioteche ed istituzioni coinvolte dall’omonimo programma didattico-musicale partito da Lecce due anni fa, con l’intento di avvicinare bambini e ragazzi di età scolare al teatro musicale e alla tradizione del belcanto italiano – ideato dai Maestri Francesco e Matteo Spedicato e realizzato dall’associazione culturale leccese “Orpheo”, ha coinvolto ad oggi più di 36.000 bambini e ragazzi.

La neonata RETE “Stregati dalla musica” sarà presentata ufficialmente il prossimo 4 giugno alle ore 17, alle “Officine Cantelmo” (viale De Pietro, 12) di Lecce, assieme al PIANO DI FORMAZIONE PER DOCENTI relativo alla diffusione del metodo “Stregati dalla musica” nelle scuole di ogni ordine e grado che essa stessa attuerà con il supporto dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione della Regione Puglia.

All’incontro interverranno l’Assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione Puglia Sebastiano Leo, l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Lecce Patrizia Guida, i Maestri Francesco e Matteo Spedicato ideatori del metodo “Stregati dalla musica”, il Maestro Eliseo Castrignanò, Direttore Musicale dell’Associazione Orpheo, la Dirigente dell’Istituto Capofila Responsabile della Formazione Daniela Savoia, la Dirigente della Biblioteca Capofila Gianna Rosato.

Nell’occasione sarà presentato il nuovo progetto didattico per l’a.s. 2018/19: dopo “Tito – Il cantante piccoletto” e “L’Elisir d’amore” arriva “Il Barbiere di Siviglia”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here