Referendum il 4 dicembre

0
580

Renzi aprirà la campagna per il Sì al Referendum il prossimo 29 settembre a Firenze.

La data del voto per il referendum costituzionale è il 4 dicembre. La decisione comunicata al termine del consiglio dei Ministri del pomeriggio. Si voterà dalle 7 alle 23. Il premier Matteo Renzi aprirà la campagna referendaria per il Sì il prossimo 29 settembre a Firenze.  Insorgono le opposizioni.

“Non c’è un motivo particolare” alla base della scelta del 4 dicembre come data per il referendum costituzionale. “In ogni caso ci sembra che da qui al 4 dicembre ci sia il tempo per sviluppare e approfondire un confronto tra i cittadini sui contenuti della riforma costituzionale che è il tema chiave: è una scelta che riguarda il funzionamento delle istituzioni”, spiega il sottosegretario Claudio De Vincenti in conferenza stampa al termine del Consiglio dei ministri.

Il 4 dicembre si vota per licenziare Renzi!”, scrive su facebook il leader della Lega Matteo Salvini. Invece Massimo D’Alema, a Ercolano per inaugurare il comitato per il no, commenta: ”Se perde credo che Renzi non se ne andrà. Forse se prende una sveglia sarà un po’ meno arrogante”. ”Questa riforma – aggiunge – toglie alle Regioni poteri e autonomia e istituisce il principio della supremazia dello Stato”. ”In cambio”, ha spiegato, ”offre come contentino al ceto politico regionale il fatto che un certo numero di consiglieri regionali potrà fregiarsi del titolo di senatori e avere l’immunità parlamentare”. M5S attacca: “E’ grave che Renzi abbia scelto la data senza consultarsi con le opposizioni. Ed è altrettanto grave e vergognoso che abbia negato ai cittadini la possibilità di esprimersi su un tema così delicato e importante, facendo un’indegna melina”.

 

 

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here