Puglia Popolare

0
398

Il tavolo del civismo dovrebbe esprimere il candidato

Puglia Popolare esprime la sua soddisfazione per gli incontri sin qui svolti dal Tavolo del Civismo, che ha visto coinvolti tantissimi Movimenti liberi da vincoli con la voglia di cimentarsi a scrivere insieme il progetto di città per Lecce 2019-2024. Il comitato per il programma avrà il compito di amalgamare le varie proposte, tenendo conto di quanto già era stato fatto per le recenti consultazioni del 2017. Appena avremo definito la nostra idea di città saremo pronti a confrontarci con chi vorrà condividere le nostre idee programmatiche che affideremo nelle mani di un candidato Sindaco espressione del Tavolo del Civismo.

Siamo convinti che i cittadini vogliono proseguire con l’opera avviata di rinnovamento dei metodi di gestione della cosa pubblica, ecco perché puntiamo sulla capacità di aggregazione di una guida civica, che riteniamo sia la più idonea a riscuotere la piena fiducia dei cittadini. Nulla da contestare sulla persona del Sindaco dimissionario Carlo Salvemini, ma politicamente per il nostro elettorato civico e moderato riteniamo sia maggiormente aggregante affidare la guida della città ad un candidato  indicato dal nostro Tavolo del Civismo.

Per questo motivo decliniamo l’invito per l’incontro promosso dall’UDC con le forze di centro sinistra, convinti che il nostro percorso sia maggiormente aggregante e risponda alle aspettative della città.

Luigi Mazzei – Coordinatore Provinciale

Gigi Valente – Coordinatore Cittadino Lecce

Alfredo Pagliaro – Vice Coordinatore Regionale

Speedy Shop Roma

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here