giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeLecce & ProvinciaProvincia di Lecce Giornate cultura scientifica

Provincia di Lecce Giornate cultura scientifica

“GIORNATE DI PROMOZIONE DELLA CULTURA SCIENTIFICA”

CENTINAIA DI STUDENTI IN VISITA A LABORATORI D’AVANGUARDIA E A STRUTTURE  DI ESERCITO E MARINA

Riprendono le attività legate al Progetto “Giornate di Promozione della Cultura Scientifica” della Provincia di Lecce, dedicate agli studenti salentini.

Dopo il successo dell’iniziativa dello scorso gennaio con il violinista Alessandro Quarta, che ha incontrato nel Centro Congressi di Ecotekne 500 studenti di 13 scuole superiori salentine per dialogare di musica, scienza, filosofia, continua l’intenso programma di eventi, con visite nei laboratori dell’Università del Salento e di Istituti di ricerca, e presso strutture operative dell’Esercito e della Marina militare.

I primi due appuntamenti saranno domani, martedì  18 aprile. Un gruppo di 50 studenti dell’Istituto Tecnico “G. Deledda” di Lecce incontrerà i ricercatori del CNR-ISAC (Istituto Scienze dell’Atmosfera e Clima) e del CNR-ISPA (Istituto Scienze Produzioni Alimentari) presenti nel Polo universitario Ecotekne.

Ragazzi e ragazze, suddivisi in piccoli gruppi ed accompagnati dai loro docenti, dalle ore 9 alle ore 12.30 si alterneranno in quattro laboratori del CNR-ISAC, Caratterizzazione Particolato Atmosferico; Osservatorio Climatico-Ambientale, Laboratorio Mobile per misura Gas e Aerosol; Misura del Carbonio e in altri quattro del CNR-ISPA: Microbiologia; Chimica Biochimica; Biologia Molecolare e Biotecnologia; Colture vegetali in vitro e Micropropagazione.

La giornata scientifica si concluderà alle ore 13 con la visita presso l’ISUFI (Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare), che ha sede nello stesso Polo universitario.

Venerdì 21 aprile sarà il turno degli studenti del Liceo Scientifico “Cosimo De Giorgi” di Lecce, che trascorreranno la mattinata con i ricercatori del CNR-IMM (Istituto Microelettronica e Microsistemi) e del CNR-ISASI (Istituto di Scienze Applicate e Sistemi Intelligenti), sempre nel Polo universitario Ecotekne.

I 40 studenti del triennio si alterneranno in otto diversi laboratori: CNR-ISASI: Laboratorio di Intelligenza artificiale. CNR/IMM: Multifunctional Devices Design and Characterization Laboratory – M2DCL; Laboratorio di Domotica Avanzata e Tecnologie per gli Ambienti di Vita; Laboratorio Sensori; Laboratorio di Meccatronica; Advanced Micro And Nano DEvices laboratory – AMANDE (Clean Room); Micro & NanophoTonics for Advanced application laboratory (M&TA LAB); Facility di Nanobioelettronica, Nanobiotecnologie e Nanomedicina – N3 LAB. La giornata formativa si concluderà con la visita dell’Istituto Superiore Universitario di Formazione Interdisciplinare.

Il 26, 27 e 28 aprile saranno poi tre giornate dedicate alla visita del Centro di Fisica Applicata, Datazione e Diagnostica, una struttura scientifica di livello internazionale. Il CEDAD è un Centro di ricerca e servizio dell’Università del Salento che utilizza tecnologie chimiche, nucleari e ottiche per indagini scientifiche e per lo studio e la valorizzazione del patrimonio culturale, per il monitoraggio ambientale, per l’ingegnerizzazione e lo studio di nuovi materiali, per lo sviluppo di tecniche di diagnostica per la biomedicina. Realizzato a partire dal 2000, è il primo Centro italiano per la ricerca e il servizio datazione con il radiocarbonio mediante la tecnica della Spettrometria di Massa con Acceleratore.

A visitare i laboratori del CEDAD, ubicato nella Cittadella della Ricerca di Brindisi, saranno 400 studenti di otto Istituti scolastici di scuola superiore della provincia di Lecce: Copertino, Liceo “Don Tonino Bello”; Galatone, IISS “Enrico Medi”; Gallipoli, Liceo “Quinto Ennio”; Lecce, Liceo Scientifico “Banzi”, Liceo Scientifico “Cosimo De Giorgi”, Liceo Classico e Musicale “Giuseppe Palmieri; Martano, Liceo “Salvatore Trinchese”; Squinzano, Liceo scientifico “Virgilio-Redi”.

Infine, nel mese di maggio sono in programmazione altre visite di Caserme operative dell’Esercito e della Marina Militare e iniziative in altri laboratori di Centri di Ricerca.

 Il programma rientra nel Progetto “Giornate di Promozione della Cultura Scientifica” promosso dalla Provincia di Lecce e ideato e realizzato da Gianni Podo.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights