venerdì, Aprile 12, 2024
HomeSvago e Tempo LiberoLibriOstuni. Un’insospettabile presenza

Ostuni. Un’insospettabile presenza

Il 23 Febbraio, alle ore 18.00, a Francavilla Fontana (BR), presso il Castello Imperiali, Luigi Del Vecchio presenterà il suo libro “Ostuni. Un’insospettabile presenza”

Ancora un’altra interessantissima tappa per il tour letterario dell’autore Luigi Del Vecchio, che presenterà il suo libro “Ostuni. Un’insospettabile presenza”, venerdì 23 Febbraio 2024, alle ore 18.00, a Francavilla Fontana (BR), presso il Castello Imperiali, nell’elegante sala Mogavero. L’evento è organizzato dall’Unione Nazionale Ufficiali in Congedo d’Italia, sezione di Brindisi, assieme al comune di Francavilla Fontana, sempre attento e parte attiva nelle iniziative culturali promosse dall’U.N.U.C.I. sul territorio.
Previsti i saluti del Sindaco di Francavilla Fontana, Avv. Antonello Denuzzo e dell’Avv. Gianni Convertini, Presidente della sezione U.N.U.C.I. di Brindisi. Dialogherà con l’autore il prof. Mimmo Tardio, giornalista del Nuovo Quotidiano di Puglia e scrittore.
Nel corso dell’incontro, l’autore illustrerà il suo prossimo progetto editoriale nelle fasi, ormai, conclusive, dando qualche anticipazione in merito alla sua partecipazione ad un importante festival del libro giallo che si svolgerà nella prossima estate.
Una presentazione che segue la riuscitissima e molto partecipata presentazione di “Ostuni. Un’insospettabile presenza”, avvenuta il 1 Febbraio 2024, a Roma, presso Borri Books, in Piazza dei Cinquecento, 48.
Inoltre, l’autore, il 9 dicembre 2023, è stato ospite a Roma dell’elegante Salotto Letterario di Viola Editore. Poi il 19 dicembre alle ore 17.30, ha presentato il suo libro a Caserta, ospite del prestigioso Circolo Nazionale, a due passi dalla famosa Reggia vanvitelliana.
“Ostuni. Un’insospettabile presenza”, è un thriller, ambientato nella città bianca, che significa molto per l’autore Luigi Del Vecchio, essendo il primo libro da lui scritto. Luigi, oramai un ostunese vero e proprio, anche se di adozione, nel suo libro, è riuscito a rappresentare e trasmettere ai propri lettori, sensazioni ed emozioni profonde, che gli hanno permesso di guardare la città di Ostuni con uno sguardo vero, unito ad un grande amore e passione per la scrittura e il genere noir.
Luigi Del Vecchio, ha scoperto Ostuni in età giovanile, in quanto sua prima sede di servizio; una città della quale si è innamorato così tanto, da decidere di stravolgere la sua vita e decidere di farne la sua nuova dimora.
Luigi Del Vecchio, Generale di Brigata della Guardia di Finanza, napoletano, è da poco più di un anno in congedo dopo aver ricoperto importanti e delicati incarichi operativi in Puglia, Calabria e Campania.
SCHEDA DEL LIBRO

Il thriller matura nel Natale 2017 quando i giorni di festa incombono, le strade sono un brulicare di negozi illuminati, melodie della pizzica, profumi di squisito piacere, amori che si rincorrono. Il rinvenimento del corpo di un vecchio usuraio con un riccio di mare conficcato in gola segna l’inizio di innumerevoli colpi di scena, omicidi, suspence che si susseguiranno nel giro di soli 5 giorni facendo piombare Ostuni in un autentico clima di terrore.

Protagonista del romanzo è il Commissario Vito Berlingieri, un cinquantenne dirigente di polizia abile e scaltro, poco conforme ai dettami istituzionali imposti dal suo ruolo e spesso sedotto dal fascino femminile.

OSTUNI. Un’insospettabile presenza – Delitti nella città bianca

Autore: Luigi Del Vecchio – VIOLA EDITRICE

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights