test
domenica, Giugno 23, 2024
HomeRegione PugliaBariMostra d’arte contemporanea nei trulli patrimonio dell’Umanità.

Mostra d’arte contemporanea nei trulli patrimonio dell’Umanità.

Domani 17 febbraio Grazia Di Bari interverrà alla presentazione alla stampa della mostra d’arte contemporanea nei trulli patrimonio dell’Umanità.

Le celebrazioni per i 25 anni di Alberobello “Sito UNESCO”

Domani, 17 febbraio alle ore 10.00 presso la sala consiliare “G. De Santis” del Comune di Alberobello, la consigliera delegata per le politiche culturali della Regione Puglia Grazia Di Bari interverrà alla presentazione alla stampa della mostra di arte contemporanea “Segni elementari”, organizzata in occasione delle celebrazioni per i 25 anni di Alberobello Patrimonio Unesco.

Si tratta di una esposizione internazionale, dal 18 febbraio al 1°maggio 2022, ideata e diretta dall’architetto e scrittore Francesco Carofiglio e organizzata dall’Assessorato alla cultura del Comune di Alberobello, con il sostegno di Regione Puglia e Teatro Pubblico Pugliese.

Alla presentazione interverranno: la presidente del Consiglio regionale pugliese Loredana Capone, il direttore artistico di ICONICA Alberobello Unesco 25 Francesco Carofiglio, il sindaco di Alberobello Michele Longo e l’assessora alla cultura del Comune di Alberobello Alessandra Turi. Con loro anche i curatori Lorenzo Madaro, Concettina Ghisu e Brizia Minerva che, insieme con il direttore artistico, compongono il comitato scientifico.

Per quasi tre mesi i trulli di Alberobello custodiranno le opere di 22 artisti della scena nazionale e internazionale, provenienti da Israele, Argentina, Georgia, Germania e naturalmente Italia: Josè Angelino, Francesco Arena, Pamela Campagna, Francesco Carofiglio, Tiziana Contu, Ada Costa, Alessandro Costanzo, Daniele D’Acquisto, Franco Dellerba, Mimmo Di Caterino, Baldo Diodato, Helmut Dirnaichner, Viviana Fernandez Nicola, Francesco Fossati, Shay Frisch, Nicola Genco, Pietro Guida, Sophie Ko, Loredana Longo, Mimmo Paladino, Pasquale Santoro, Raffaele Vitto.

Al termine della presentazione nella sala consiliare, seguirà una visita guidata nei luoghi espositivi, alla scoperta delle opere d’arte, accompagnati dagli organizzatori e da una delegazione di artisti.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights