giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeRegione PugliaLecceLECCE VITO FAZZI

LECCE VITO FAZZI

Le sale operatorie del Fazzi a disposizione della Traumatologia.

Un progetto della direzione generale della Asl: la Traumatologia rimane «aperta per ferie». Per tutta l’estate l’ortopedico Giuseppe Rollo sarà in sala operatoria.

Politraumatizzati da incidenti stradali, cadute rovinose sugli scogli, incidenti sul lavoro e nei luoghi di vita. A qualsiasi ora, il primario ortopedico del “Vito Fazzi” è pronto a intervenire per ricostruire scapole e bacini, anche e femori rotti.

Il dottore Rollo non vuole sentir parlare di polemiche sindacali sull’accorpamento delle sale operatorie. «L’organizzazione di coordinamento della traumatologia è in itinere – fa sapere – E la direzione generale sta supportando il progetto che, nei fatti, è già operativo».

Il primario di Ortopedia del Fazzi evita le diatribe. «Non c’è spazio per le polemiche – dice – io guardo all’ammalato. La progettualità della Asl si sta rivelando decisamente utile. Grazie anche all’aiuto del primario di Anestesia, dottor Giuseppe Pulito, stiamo fronteggiando un’estate difficile. I giochi di giardinetto e di recinto non servono. Prima di tutti i colori e i partiti viene l’ammalato».

E conferma, per quello che lo riguarda, il progetto della direzione generale dell’azienda, «Quest’estate io non andrò in ferie, rimarrò qui in trincea, proprio per presidiare e garantire gli interventi di traumatologia».

Il dottore Rollo è convinto di essere poco gradito a più di qualcuno, perché, sostiene egli stesso, «non ho una tessera di partito, dico quello che penso e non guardo in faccia nessuno».

E per questo ha pagato un «esilio» di 2 anni ad Acquaviva delle Fonti, (dall’aprile 2012 ad aprile 2014), durante i quali ha fatto incassare all’ente ecclesiastico “F. Miulli” circa 15 milioni di euro.

Articolo precedente
Prossimo articolo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights