giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeAmbiente e territorioLECCE Corretta raccolta differenziata

LECCE Corretta raccolta differenziata

Corretta raccolta differenziata, al via la comunicazione verso i condomìni

 

Partirà nei prossimi giorni da parte dell’assessorato all’Ambiente e della ditta Monteco spa una specifica campagna di sensibilizzazione nei confronti dei condomini della città che conferiscono la raccolta differenziata dei rifiuti all’interno dei carrellati condominiali. Una attività di sensibilizzazione che è parallela e non legata alla ordinaria attività di vigilanza e accertamento svolta dalla Polizia Locale. La finalità della campagna è stimolare, anche con la collaborazione degli amministratori condominiali, il raggiungimento di risultati soddisfacenti in relazione alla qualità della raccolta differenziata. La campagna di sensibilizzazione è inquadrata nel Piano di comunicazione ambientale che Monteco e Comune mettono in atto per stimolare comportamenti virtuosi e rispettosi dell’ambiente e delle regole di conferimento dei rifiuti in città.

Attraverso l’osservazione e il riscontro delle modalità di conferimento, Comune e azienda saranno in grado di individuare i condomìni che presentano maggiori criticità, come la miscelazione impropria dei rifiuti, l’uso non conforme dei contenitori, il mancato rispetto del calendario di raccolta e la mancata selezione dei rifiuti. Al riscontro farà seguito l’apposizione negli spazi condominiali di cartelli o manifesti informativi con i quali verrà richiamata l’esigenza di uniformarsi al corretto conferimento dei rifiuti, e segnalata la possibilità per il condominio di essere sottoposto a sanzione dopo specifico accertamento.

Dunque, un “richiamo” al senso di responsabilità e al rispetto della normativa vigente in seguito al quale, con la collaborazione degli amministratori e dei condòmini, provare a individuare con precisione le cause delle violazioni dell’ordinanza ed eventuali soluzioni, come ad esempio specifiche iniziative di informazione o l’accertamento delle posizioni Tari di condòmini ed inquilini. Si ricorda infatti che, nei casi di violazioni dell’ordinanza non riconducibili ad una specifica utenza domestica, la sanzione finisce per interessare – come previsto dalla legge – “in solido” l’intero condominio.

La ricognizione del settore Ambiente e Monteco spa porterà anche all’individuazione del condominio più “virtuoso” della città in termini di corretta raccolta differenziata.

Con questa campagna andiamo incontro alle richieste, numerose, che ci giungono dagli stessi amministratori di condominio o residenti in condomini dotati di carrellati comuni, per correggere gli errori e contenere il sanzionamento – dichiara l’assessora all’Ambiente Angela Vallila responsabilità di effettuare correttamente la raccolta differenziata deve essere la medesima, tanto per i cittadini che utilizzano i mastelli legati alla singola utenza, che sono immediatamente individuabili in caso di violazioni, tanto per coloro che usano carrellati condominiali comuni. Collaborando fattivamente, attraverso un approccio non immediatamente repressivo, con gli amministratori e con i condòmini, puntiamo a risolvere le criticità e a garantire alla nostra città una raccolta differenziata di maggiore qualità in vista del raggiungimento di obiettivi sempre migliori”.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights