Free Porn
lunedì, Maggio 27, 2024
HomeSenza categoriaIl cantautore Giovanni Caccamo all’Università del Salento: il 26 maggio 2023 presenterà,...

Il cantautore Giovanni Caccamo all’Università del Salento: il 26 maggio 2023 presenterà, con la scrittrice Cristina Dell’Acqua, il “Manifesto del cambiamento”

Venerdì 26 maggio 2023 il cantautore Giovanni Caccamo incontrerà a Lecce gli studenti dei corsi di laurea in Filosofia e DAMS dell’Università del Salento: appuntamento alle ore 11, nell’aula 7 dell’edificio 6 del complesso Studium 2000 (via di Valesio, Lecce). Nel corso dell’incontro, che rientra nel tour di simposi universitari “Parola ai giovani. Generazioni a confronto”, Caccamo presenterà con la scrittrice Cristina Dell’Acqua il “Manifesto del cambiamento”, edito da Treccani. Dopo i saluti introduttivi della Presidente del corso di laurea DAMS Daniela Castaldo e del Presidente del corso di laurea in Filosofia Fabio Ciracì, interverranno i docenti UniSalento Mario Carparelli (Storia della filosofia) e Massimo Raffa (Musicologia e storia della musica).

Il libro. Introdotto da una “Lettera ai giovani” di Papa Francesco, il “Manifesto del cambiamento” curato da Caccamo nasce come un ideale dialogo tra un giovane e brillante cantautore e il suo paese, l’Italia, alla ricerca di idee e prospettive per rendere migliore il mondo in cui abitiamo, in un momento di grande sofferenza globale. Si sviluppa poi attraverso le parole che tanti giovani hanno scelto e motivato per rappresentare il cambiamento di cui abbiamo bisogno, in risposta al nichilismo e all’oscurantismo che minacciano i nostri sogni e nella consapevolezza che il buio custodisce sempre la preziosa opportunità di accendere una luce: gratitudine, pazienza, rivoluzione, coraggio, utopia, infanzia, arte, luce, poesia, femminismo, magia, consapevolezza, cura, sostenibilità, diritti, bellezza, giustizia, curiosità, dialogo, compassione, accoglienza, responsabilità, rinascita. Il dialogo si apre poi a 12 grandi maestri contemporanei che da quelle parole traggono ispirazione per creare delle opere d’arte che tessono un felice confronto generazionale: Arnaldo Pomodoro, Emilio Isgro, Fabrizio Plessi, Ferdinando Scianna, Francesca Cataldi, Giulia Napoleone, Guido Strazza, Mario Ceroli, Maurizio Cattelan, Michelangelo Pistoletto, Mimmo Jodice, Mimmo Paladino. Chiude il libro il Manifesto creato da un gruppo di giovani, capitanato da Caccamo, che ha immaginato proposte concrete di miglioramento per la società del futuro. Il “Manifesto del cambiamento” è l’ultimo tassello del progetto collettivo “Parola ai giovani. Generazioni a confronto”, realizzato in collaborazione con i Musei Vaticani e il MAXXI, è finanziato da Banca Ifis (main partner), Pulsee Energy e Alessia Zanelli.

Giovanni Caccamo, cantautore italiano scoperto da Franco Battiato, ha vinto nella sezione Nuove proposte il Festival di Sanremo 2015 (oltre a ricevere il Premio della critica “Mia Martini”, il Premio “Emanuele Luzzati” e il Premio sala stampa “Lucio Dalla”) ed è arrivato terzo (cantando con Deborah Iurato) l’anno successivo nella categoria Big. Ha scritto canzoni per diversi artisti, è stato speaker radiofonico, conduttore televisivo e autore del romanzo epistolare “Dialogo con mia madre” (Rizzoli, 2016).

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights