martedì, Aprile 16, 2024
HomeRegione PugliaLecceGiochi del Mediterraneo: approvato il progetto definitivo di adeguamento del PalaVentura

Giochi del Mediterraneo: approvato il progetto definitivo di adeguamento del PalaVentura

Giochi del Mediterraneo: approvato il progetto definitivo di adeguamento del PalaVentura

Foresio: “Il palazzetto subirà un restyling totale”


Nella seduta di oggi, la giunta comunale ha approvato il progetto definitivo per l’adeguamento funzionale, sismico e impiantistico del palazzetto dello sport “G. Ventura” in piazza Palio.

In vista della XX edizione dei Giochi del Mediterraneo, che saranno ospitati a Taranto nel 2026, il Comune di Lecce ha dato al comitato organizzatore la piena disponibilità degli impianti sportivi della città tra cui lo stadio comunale E. Giardiniero e il palazzetto dello Sport G. Ventura per il periodo della manifestazione.

Gli interventi sono finalizzati a garantire l’accoglienza degli atleti e degli ospiti internazionali e lo svolgimento delle competizioni sportive, ma riguarderanno anche le aree circostanti, le viabilità di accesso, i parcheggi e le aree di pertinenza.

Il PalaVentura, intitolato a Germano Ventura, patron della squadra leccese di basket che ha militato per anni nei campionati nazionali, ha una capienza di 1300 posti, è destinato prevalentemente al gioco della pallavolo e della pallacanestro (campionati provinciali, regionali e anche agonistici nazionali) ed ospita abitualmente manifestazioni sportive di varia natura. Ultima in ordine di tempo la tappa del Campionato italiano di Bocce Paralimpiche. Dal punto di vista strutturale, nonostante gli interventi fatti negli ultimi anni (fra cui la sostituzione del parquet e la sistemazione della copertura), necessita di un intervento generale e coordinato di riqualificazione.

Nello specifico, con questo progetto di adeguamento, dell’importo complessivo di 2.720.000 euro, è prevista la demolizione di parte della gradinata esistente per realizzare la zona destinata alle panchine (in particolare per il gioco della pallacanestro). L’attuale situazione, infatti, comporta la collocazione delle panchine su parte delle fasce perimetrali del campo di gioco. In previsione della possibilità di poter ospitare le gare di tennis tavolo, la sala di attività sportiva può essere attrezzata per contenere sino a 9 campi di gioco e, inoltre, può essere individuato un ulteriore campo per riscaldamento e allenamento in una sala attigua.

Gli altri interventi previsti sono la sostituzione degli attuali parapetti delle gradinate, in modo da renderli adeguati a quanto previsto dalle norme vigenti, la sistemazione e protezione con reti paracolpi dei bracci di sospensione delle attuali lampade di illuminazione della zona di attività sportiva che saranno tutte sostituite con lampade alimentate a led, la riqualificazione e l’efficientamento energetico dell’edificio, il miglioramento della tenuta dell’involucro edilizio, sia per quanto riguarda l’eliminazione dei fenomeni di infiltrazione di acque piovane dalla copertura della sala di attività sportiva, sia la scarsa tenuta termica degli infissi esterni, interventi che, unitamente al miglioramento dell’efficienza delle macchine termiche e di ventilazione, porteranno ad una sensibile riduzione dei consumi energetici. Infine, è prevista la verifica dell’attuale situazione strutturale del complesso sportivo, con riferimento alle normative vigenti in materia sismica, e l’intervento di ristrutturazione e recupero su alcuni elementi strutturali che appaiono evidentemente degradati. Sono programmate, infatti, opere varie di sistemazione esterna lungo tutto il perimetro del palazzetto per l’agevole e sicuro accesso alla struttura sia agli atleti e agli addetti sia agli spettatori e saranno predisposti spazi esterni destinati alla pubblicità ed al merchandising.

«Siamo fiduciosi – dichiara l’assessore allo Sport Paolo Foresio – che le somme e gli interventi concordati con il comitato organizzatore dei Giochi del Mediterraneo possano essere confermati anche in questa fase. Ci danno un’importante occasione per riqualificare i due più importanti impianti sportivi della città. Il palazzetto subirà un restyling totale che lo renderà ancora più accogliente e funzionale».

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights