venerdì, Aprile 12, 2024
HomeLecce & ProvinciaComune di GallipoliFestival di Pasquetta al Parco Gondar

Festival di Pasquetta al Parco Gondar

NON SOLO MUSICA PER IL FESTIVAL DI PASQUETTA!

4 AREE TEMATICHE GASTRONOMICHE E 18 TRUCK FOOD CON TANTA SCELTA E PREZZI POPOLARI

Il 1 aprile 50mila metri quadri con 7 palchi, più di 100 artisti, live e djset, per 15 ore no stop con Mandrake, The Lesionati, Niccolò Torielli, Tekemaya, Io Te & Puccia, Cesko, Mundial, Kawabonga, Praja On Tour, Big Mama, Vega On Tour e tanti altri.

Torna l’unico festival all’aperto dove trovare contemporaneamente truckfood, musica, area sport, area picnic, lunapark, area relax con massaggi e yoga, lettura dei tarocchi, tatuatori, piercing, barbieri, acconciatori, truccatrici, body painter, sala giochi, street band, balli latino americani, writers e street art contest

Torna il 1° aprile la Pasquetta del Parco Gondar di Gallipoli, e oltre alla musica saranno presenti tante grandi aree dedicate allo street food grazie alla partecipazione di tanti importanti food truck del territorio con le loro prelibate proposte.

 Novità di quest’anno è proprio lo STREETFOOD: 18 truckfood suddivisi in 4 aree gastronomiche con tanta scelta e prezzi popolari, tra le mille declinazioni di caciocavallo con 900 StreetFood, la pizza contemporanea di Frumentum Pizza, i colorati Poke di Makai, i gustosi piatti tipici di Stritsud, i croccanti coni di patatine di Salento Chips, le succose bombette di Bombettando Mordi La Puglia, la vera e propria invasione di Piovono Polpette, i succulenti bun di Fuori Posto On The Road, le immancabili pucce di Cibo Cultura e Tradizione, gli arrosticini di Gino’s Rosticino, le crepes dolci e salate di Fiore Crepès e La Creperia Salentina, la dolcissima frutta di Caterina’s Fruit, e i colorati prodotti di Ms. Waffles, l’ungherese “Lu Kosu”, i gelati thailandesi di Thai Ice Cream e La Vera Granita Siciliana a chiudere in dolcezza!

Ci sarà l’imbarazzo della scelta tra bruschettone di caciocavallo impiccato al tartufo, orecchiette al ragù di cavallo con stracciatella, cazzateddhre al capocollo di Martina Franca, polpette di melanzane con tarallini, panini con polpette al sugo, e poi patatine fritte per tutti i gusti, wrap e piadine Loriana con scelte vegane, golosissime fragole con panna, dolcissimi waffle Mikey Mouse per i più piccoli e tanto tanto altro tra le scelte!

L’unico festival all’aperto dove trovare contemporaneamente truckfood, musica, area sport, area picnic, lunapark, area relax con massaggi e yoga, lettura dei tarocchi, tatuatori, piercing, barbieri, acconciatori, truccatrici, body painter, sala giochi, street band, balli latino americani, writers e street art contest, area bimbi, ludoteca, artisti di strada e acrobatic circus!   L’evento simbolo del Parco Gondar, il più grande Festival di Pasquetta in Puglia, una dichiarazione d’amore alla cultura locale, con 15 ore no stop tra arte, cultura e musica, 50mila metri quadrati con tante aree diverse, 7 palchi e più di 100 tra live e djset.

Protagonisti della giornata le incursioni di Niccolò Torielli, Mandrake, The Lesionati e Tekemaya a dirigere i giochi, live e dj setwriters che a suon di spray coloreranno la giornata di creatività, aree dedicate allo sport con campo da beach volley e calcetto, artisti di strada, area relax con laboratori di yoga e massaggi, laboratori artistici per bambini e spettacoli di acrobazia circense.

Presenti tante grandi aree dedicate allo street food grazie alla partecipazione di tanti importanti food truck del territorio che porteranno prelibate proposte (primi piatti, piatti di carne, hamburger, pucce, poke, cucina tipica salentina, pizzeria, rosticceria, burrateria, arrosticini, braceria, caciocavallo impiccato, piadine e wraps con scelte anche vegane con Piadina Loriana, frutta, crepes e gelati, granite siciliane e dolci tipici, waffle, dolce ungherese – consulta qui il menu della giornata).

Sono poi presenti numerose aree ristoro e aree verdi ideali per poter preparare un pic nic esemplare, portando con se da casa il pranzo a sacco o acquistando le tante specialità gastronomiche presenti nel Festival.

  La musica sarà protagonista e colonna sonora allo stesso tempo: a partire dalle 11 di mattina, contemporaneamente su sei palchi si passerà dalla taranta al divertentismo, dall’elettronica al roots reggae, dalla trap al reggaeton, passando per la techno, l’edm e la musica italiana e internazionale. Saranno sette le situazioni distinte e contemporanee da poter vivere, scegliendo tra gusti e attitudini diverse le realtà preferite!

Il primo palco, la Pineta, è tutto per chi ama scatenarsi sui suoni mediterranei e popolari all’insegna del divertimento! Ospiterà i sound esplosivi di Io, Te & Puccia feat. CeskoAccasaccioGli Avvocati DivorzistiLuigi Brunø TriøNutriazionisti, le spettacolari coreografie del Kawabonga Party e le selezioni musicali di Big MamaDancehall vs ReggaetonMckPraja On TourRaffyVega On Tour.

Il secondo stage, Kinza, vedrà susseguirsi i djset dei party più in voga del momento con Badabing, Balla Italia, Caramelo, Diavla, Groove Therapy, Kabana On Tour, Machika, Noche Loca, Rainboll, Rewind, Salento Pie, Shawty, Unifest, Vibras.

Il terzo palco, l’Hangar, ricostruisce la maratona techno ideale per i clubbers con Andres, Dario Rausa b2b DFKY, Davide Giannelli b2b Carlo Toma, Fabluz, Fourth, Gianni Sabato, Hotswing, Luciano Esse, Luciano Licchetta, Marco Conte, Michele Hertz, Pierpaolo Tanisi b2b Stefano Malorgio, The Bros, The Clan, Troony, per chiudere in bellezza con il live dei Moeaike, il duo di producer elettronici che ha dedicato un intero album al Parco Gondar.

La quarta pistaSound System, una vera e propria dancehall sul prato “Pasquetta Style”, sarà animata dalle sonorità reggae di Alemandowski, Bindolo, Heavy Hammer, Hypest Team, Kooloometoo Sound System, Mighty Bass, Paparina, Postino, Run It Sound, Simon Diggin, Simon GS & Gaiser, Stereo5, Tolo Fam.

Sul quinto palco, Natura, troveranno musica per le loro orecchie gli amanti di musica ricercata e indipendente, con le esibizioni live e djset di Mundial, Inude, Tetrixx, Donato Barbaro, Dubin, Dummingdum, Kee Ciardo, Marco Pellico, Max Nocco, Kosmik.

Il sesto palcoQuercia, sarà occupato dalle rivoluzioni sonore di Adamo Cotardo b2b Francesco Lubelli, Alex De Salve, Andrea Fiusco, Bevil & Icaro, Blastereo, Carlo Nax, Checco C, Colapietro Sofia b2b Paolo Peluso, Giulia Fracella, Davide Cagnazzo, Davide Valente, Jerry Gala, Lady Dj, Luii, Manuele Arghirò, Marco Esposito, Marco Rollo, Morris, RBIT, Salento Guys, Tony Subk.

Il nuovissimo sesto stage, Terrazza, vedrà susseguirsi tra live e djset le giovani leve della musica salentina, con Alessandro Sabato, Alessio Centonze, Angelo Tiragna, Colucci Francesco, Eigi, Enrico Greco, Fabrizio Trianni, Giulio Serio, Haze, Jimmy Enne, Kata Dj, Lorenzo De Donno, Mario Esposito, Martella, Miss Trerix, Musa, Noeemi, Paolo di Florio, Peco, Phill, Sadboymich, Simone Elia.

 La nuova stagione del Parco Gondar prende il via come ormai tradizione vuole con il Festival di Pasquetta, ma ha in calendario numerosi eventi tra musica, cultura, arte e sport.

  Tra i grandi nomi di questa nuova edizione i già annunciati di Mecna (24 luglio), Naska (26 luglio), Il Tre (27 luglio), La Sad (30 luglio), Irama (31 luglio), Achille Lauro (1 agosto), Ariete (2 agosto), Manuel Turizo, Cimbala e Grupo Extra (3 agosto), Gemitaiz (4 agosto), Teenage Dream (5 agosto) Annalisa (6 agosto), Gazzelle (7 agosto), Salmo & Noyz (9 agosto), Geolier (12 agosto), Mahmood (18 agosto), Tropico (20 agosto) e Willie Peyote (21 agosto).

 Ma non solo musica tra i viali del più grande parco a tema d’Italia: in linea con la scelta di ampliare ancora di più l’offerta del Parco Gondar verso un pubblico sempre più variegato, l’estate 2024 sarà caratterizzata da un’impronta che si dirige verso i grandi festival europei, ricchi non solo di grande musica ma di intrattenimento su più livelli. E, come ormai consuetudine all’interno della programmazione, sono in cantiere inoltre eventi dedicati allo sport, al teatro, all’arte, alla cultura, al sociale e alla letteratura, per una programmazione a 360°, da inserire in una location che con i suoi 50mila mq è attenta alle aspettative del più vasto pubblico e trasversale per ogni genere di intrattenimento.

Spazio anche allo sport, con la terza edizione dell’“Apulia Sport Convention“, la prima grande Convention dello Sport e del Fitness del Sud Italia. Un evento di due giorni, 31 agosto e 1 settembre, fitto di appuntamenti: sin dalle prime ore del mattino, trainer, istruttori e palestre si alterneranno in una programmazione ricca di lezioni. Una manifestazione che raccoglierà adesione di ogni età e livello, per regalare due giorni di energia e movimento.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights