mercoledì, Febbraio 28, 2024
HomeAttualitàEconomiaCONTINUA L’AVANZATA DEL MERCATO DEGLI AFFITTI

CONTINUA L’AVANZATA DEL MERCATO DEGLI AFFITTI

CONTINUA L’AVANZATA DEL MERCATO DEGLI AFFITTI

Il mercato delle locazioni, nella seconda parte del 2022, mette in luce un aumento dei canoni di locazione del 3,9% per i monolocali, del 4,2% per i bilocali e del 4,0% per i trilocali. Continua quindi la ripresa dei valori iniziata nel secondo semestre del 2015, fermata dalla pandemia nel 2020, e ripresa a ritmo serrato a partire dal 2021.

La domanda di immobili in affitto cresce in seguito al rientro in presenza dei lavoratori fuori sede e degli studenti e all’aumentata richiesta di chi non riesce ad acquistare a causa dei tassi di interesse più elevati.

A questo si unisce un’offerta in diminuzione anche in seguito alla decisione di tanti proprietari di rivolgersi al mercato degli affitti brevi per avere un ritorno economico più importante oltre alla possibilità di rientrare in possesso dell’immobile per esigenze personali.

Questo scenario ha determinato anche tempi di locazione brevi: 38 giorni.

Variazione percentuale canoni di locazione IIsem2022 rispetto al Isem2022
Città Monolocale Bilocale Trilocale
Bari 6,3 5,4 5,3
Bologna 6,2 5,3 3,7
Firenze 3,0 1,8 3,5
Genova 1,2 3,3 1,1
Milano 6,4 6,8 6,5
Napoli 3,2 2,7 2,3
Palermo 3,2 5,3 5,2
Roma 3,8 2,9 3,5
Torino 3,7 4,7 4,8
Verona 2,2 3,8 4,1
Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa

Il 63% di chi ha preso casa in affitto, in questa seconda parte del 2022, lo ha fatto per scelta abitativa, a seguire i lavoratori fuori sede con il 25,8%, in aumento del 2,1% rispetto allo stesso periodo del precedente anno e infine l’11,2% di studenti universitari.

Anche in questo semestre si segnalano casi di persone che non riescono ad accedere al mercato del credito, primi fra tutti i giovani e i monoreddito. Trend che potrebbe crescere ancora alla luce dell’aumento dei tassi di interesse.

Sono soprattutto giovani tra 18 e 34 anni a scegliere l’affitto, il 47,3%. Quanto allo stato civile il 47,2% degli inquilini è rappresentato da single, la maggioranza sono famiglie.

Le tipologie più affittate sono il bilocale con il 38% e il trilocale con il 32,2%.   

La metropoli dove si è registrata la crescita più elevata dei canoni di locazione è Milano: +6,4% l’aumento dei canoni dei monolocali, +6,8% quello dei bilocali, +6,5% quello dei trilocali.

A livello di contratti di locazione si nota un aumento del ricorso ai a contratti a canone transitorio (passati da 27,1% a 28,6%) e a canone concordato (da 28,5% a 29,1%).

Canoni medi mensili- II semestre 2022
Città Monolocali Bilocale Trilocale
Bari 370 520 630
Bologna 580 700 840
Firenze 560 670 790
Genova 330 410 500
Milano 750 1040 1410
Napoli 430 600 760
Palermo 310 420 510
Roma 600 770 960
Torino 310 430 550
Verona 440 590 690
Fonte: Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights