giovedì, Febbraio 29, 2024
HomeAttualitàPoliticaCITTA' DI CAVALLINO

CITTA’ DI CAVALLINO

Furto nella stanza del Vice Sindaco e Assessore alla Cultura On. Avv. Gaetano Gorgoni. Trafugato materiale che illustrava il bilancio di cinque anni di attività amministrativa

Un incredibile e gravissimo furto  è stato commesso tra sabato 16 e domenica 17 aprile nella stanza del Vice Sindaco e assessore alla Cultura della Città di Cavallino, On. Avv. Gaetano Gorgoni. Approfittando che il Comune fosse aperto per il Referendum in corso, qualcuno si è introdotto nello studio e ha trafugato una intera cartella che conteneva articoli, bilanci e foto del secondo mandato elettorale della Giunta guidata dal Sindaco Michele Lombardi che sta per concludersi. Un fatto singolare, dal momento che nessun oggetto, anche di valore, è stato trafugato dalla stanza né alcun mobile sembra presentare segni di effrazione. Segno, questo, che chi ha commesso il furto aveva come unica mira quella di sottrarre del materiale, tra articoli e foto, che sarebbe servito a realizzare la pubblicazione del consueto giornale elettorale della “Lista Gorgoni”. Si presume inoltre, che a commettere il furto sia stata una persona che ha facile accesso alla sede comunale e che ben conosce spostamenti e abitudini di Sindaco e Assessore e che poteva pertanto sapere dell’apertura del Comune tra sabato e domenica. Nel corso della mattinata di oggi il fatto è stato formalmente denunciato ai Carabinieri della locale Stazione, al fine di poter avviare le indagini che potrebbero far risalire all’autore del furto. Un gesto meschino che ha il sapore della scorrettezza politica e che denota come nell’autore via sia una assoluta mancanza di senso civico e una scarsissima moralità.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights