lunedì, Febbraio 26, 2024
HomeRegione PugliaBariCarnevale di Putignano

Carnevale di Putignano

Biscotti, pane e dolce alla Farinella Profumi dal Ponte e l’Associazione Cuochi Trulli e Grotte omaggiano il Carnevale di Putignano

 

L’iniziativa è stata presentata domenica 4 febbraio a Putignano (Ba) fra gli eventi della giornata del primo corso mascherato dello storico Carnevale pugliese

Alberobello, 6 febbraio 2024 – Utilizzando la Farinella per tre differenti prodotti, dei biscotti, un pane e un dolce lievitato, Profumi dal Ponte e l’Associazione Cuochi Trulli e Grotte hanno voluto omaggiare lo storico Carnevale di Putignano, con la volontà di dare risalto, allo stesso tempo, ad un alimento genuino e ricco di benefici della tradizione gastronomica pugliese.

Da una parte i biscotti, delle frolle nel cui impasto la ricetta prevede il 30% di Farinella e glassati con l’immagine della maschera simbolo del carnevale, che prende il nome proprio da questa tipica farina, e il pane con farina di Tumminia integrale e il 30% di Farinella, realizzati dalle sapienti mani di Mario D’Oria, titolare della storica panetteria-focacceria-caffetteria di Alberobello (Ba). Dall’altra parte un dolce lievitato con Farinella utilizzata sia nell’impasto sia per la glassatura, pensato e prodotto con cura dal segretario dell’Associazione Cuochi Trulli e Grotte Giuseppe Mancini.

L’iniziativa è stata presentata domenica 4 febbraio 2024 proprio a Putignano (Ba), in occasione delle attività che sono state svolte nella giornata del primo corso mascherato dello storico Carnevale pugliese, che ha visto l’Associazione Cuochi Trulli e Grotte impegnata in un appuntamento dal titolo “Butta i coriandoli e non il cibo”, momento dedicato a divulgazione contro lo spreco alimentare, rivisitazioni di ricette antiche e riutilizzo proprio della Farinella, antico cibo prodotto con orzo e ceci sapientemente tostati e ridotti in farina integrale con l’aggiunta di un poco di sale. Prodotto tipico della tradizione putignanese, la Farinella era originariamente il pranzo dei contadini, consumato durante i duri lavori nei campi, mentre sulle tavole di signori, artigiani e commercianti veniva consumata aggiungendola e mescolandola a piatti salati e dolci.

L’utilizzo della Farinella ben si sposa con la filosofia di Profumi dal Ponte, che con i suoi prodotti vuole promuovere un ideale ritorno al rispetto della storia e della tradizione, con grande attenzione a preservare gli elementi nutritivi di ogni singolo ingrediente e mantenendo quanto più possibile un forte legame con il territorio.

I biscotti, il pane e il dolce alla Farinella saranno disponibili per tutto il periodo di Carnevale nella sede di Alberobello di Profumi dal Ponte, in via Barsento n. 8.

Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights