martedì, Aprile 16, 2024
HomeAttualitàCARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

CARABINIERI OPERAZIONI SALENTO

CAVALLINO (LE), I MILITARI DELLA LOCALE STAZIONE CC, HANNO ESEGUITO ORDINE DI CARCERAZIONE EMESSO DA PROCURA REPUBBLICA PRESSO CORTE APPELLO  LECCE, CONFRONTI:

  • DE BENEDETTO GIUSEPPE, NATO CAVALLINO (LE) CL. 65, IVI RESIDENTE,

DOVENDO LO STESSO ESPIARE UNA PENA RESIDUA DI ANNI 7 DI RECLUSIONE PER REATI (ASSOCIAZIONE FINALIZZATA AL TRAFFICO INTERNAZIONALE DI SOSTANZE STUPEFACENTI). ARRESTATO, E’ STATO ASSOCIATO CARCERE LECCE.

I MILITARI ALIQUOTA RADIOMOBILE CC LECCE E STAZIONE CC CAVALLINO, SEGUITO INTERVENTO SU RICHIESTA 112, DEFERIVANO IN S.L.,

  • A., NATO FRANCAVILLA FONTANA CL. 84, RESIDENTE TORRE SANTA SUSANNA.

PERCHE’ SOPRESO DA PERSONALE TECNICO ENEL, INTERNO IMPIANTO DI TRASFORMAZIONE ENERGIA ELETTRICA “ENEL” DI CAVALLINO (LE), MENTRE, UTILIZZANDO UN FLESSIBILE, STAVA TAGLIANDO CAVI ELETTRICI INTERNI SCOPO ASPORTARE RAME IN ESSI CONTENUTO.

 

LECCE, I MILITARI COMPAGNIA DI LECCE, A CONCLUSIONE SPECIFICO SERVIZIO CONTRASTO DELLO SPACCIO STUPEFACENTI, A SEGUITO DI PERQUISIZIONE DOMICILIARE, TRAEVANO ARRESTO:

  • NOBILE GIOVAMBATTISTA, NATO A LECCE CL. 85, IVI DOMICILIATO IN ATTO A REGIME DEGLI ARRESTI DOMICILIARI  CON BRACCIALETTO ELETTRONICO,

TROVATO IN POSSESSO DI  COMPLESSIVI GR. 15  DI COCAINA DIVISE IN DOSI, GR. 1,0 DI MARIJUANA E NR.27 CAPSULE DI EFEDRINA.

REPERTI CUSTODITI IN ATTESA DEPOSITO UFFICIO CORPI DI REATO. ARRESTATO, E’ STATO ASSOCIATO AL CARCERE DI LECCE.

 RACALE,  MILITARI DELLA LOCALE STAZIONE CC, IN OTTEMPERANZA ORDINE DI ESECUZIONE PENE CONCORRENTI EMESSO DALLA PROCURA DELLA REPUBBLICA DI LECCE – UFFICIO ESECUZIONI PENALI, TRAEVANO ARRESTO PER I REATI DI RICETTAZIONE   FURTO AGGRAVATO:

  • FASANO EROS,     NATO SVIZZERA CL. 64 RESIDENTE MELISSANO (LE);

IL PROVVEDIMENTO SCATURISCE A SEGUITO SENTENZE DEFINITIVE A CARICO DI FASANO PER REATI ASCRITTI RISPETTIVAMENTE COMMESSI IN LECCE IN DATA 12 GIU 09 E IN SPECCHIA (LE) DATA 17 GEN 18. ARRESTATO, ESPLETATE LE FORMALITA’ DI RITO E’ STATO  TRADOTTO PRESSO CASA CIRCONDARIALE DI LECCE DOVE DOVRA’ SCONTARE PENA RESIDUA ANNI 5 DI RECLUSIONE.

IN DATA 25 MAG 2018, PRESSO LA STAZIONE FERROVIARIA DI GALLIPOLI (LE), PERSONALE DIPENDENTE N.O.RM – ALIQUOTA OPERATIVA DELLA COMPAGNIA DI GALLIPOLI, AL TERMINE ARTICOLATA ATTIVITÀ INVESTIGATIVA FINALIZZATA CONTRASTO STUPEFACENTI, MIMETIZZATO TRA I VAGONI, DENUNCIAVA A PIEDE LIBERO SOTTONOTATE PERSONE:PERSONA, CL.’2000 INCENSURATO;E N. 2 PERSONE MINORI INCENSURATE.

I PREDETTI, A SEGUITO DI MIRATO SERVIZIO OSSERVAZIONE, VENIVANO SORPRESI CEDERE SOSTANZA STUPEFACENTE A 6 MINORI ACQUIRENTI CHE VENIVANO ALTRESÌ SEGNALATI PREFETTURA LECCE QUALI ASSUNTORI:

L’ATTIVITÀ CONSENTIVA RECUPERO SOSTANZA STUPEFACENTE PARI GR 38 TIPO MARIJUANA E GR. 1,5 DL TIPO HASHISH UNITAMENTE SOMMA CONTANTE EURO 95, QUALE PROVENTO SPACCIO NONCHÉ BILANCINO PRECISIONE E MATERIALE PER CONFEZIONAMENTO. I TRE SONO STATI DENUNCIATI PER DETENZIONE AI FINI DI SPACCIO DI SOSTANZA STUPEFACENTE (ART. 73 DPR 309/1990).

26 MAG 2018,GALLIPOLI (LE), MILITARI ARMA LOCALE, DEFERIVANO STATO LIBERTA’ REATO (LESIONI PERSONALI E RESISTENZA A PUBBLICO UFFICIALE)

  • L., NATO GALLIPOLI CL. 1976, IVI RESIDENTE

POICHE’ IL MEDESIMO, ORE 13.00, ALL’INTERNO LOCALE PRONTO SOCCORSO, IN STATO D’IRA PER FUTILI MOTIVI, AGGREDIVA CON PUGNI E CALCI GUARDIA GIURATA PREPOSTA. L’AGGRESSORE VENIVA IMMOBILIZZATO MEDIANTE SPRAY PEPERONCINO E MANETTE DA GUARDIA GIURATA.

MARTANO (LE),I MILITARI DIPENDENTE ALIQUOTA RADIOMOBILE COMPAGNIA DI MAGLIE INTERVENIVANO PRESSO ATTIVITA’ ITINERANTE DI FAST FOOD, OVE, POCO PRIMA, DUE INDIVIDUI TRAVISATI E ARMATI PISTOLA, GIUNTI, A BORDO DI AUTOVETTURA VOLKSWAGEN GOLF, CONDOTTA DA UN TERZO COMPLICE, SOTTO MINACCIA DELLE ARMI, PERPETRAVANO RAPINA IN DANNO DI PADRE DEL TITOLARE ATTIVITA’ COMMERCIALE,  IMPOSSESSANDOSI DEL CASSETTO DEL REGISTRATORE DI CASSA POSTO SUL BANCONE CONTENENTE LA SOMMA CONTANTE DI € 400,00 CIRCA, DILEGUANDOSI SUBITO DOPO A BORDO DEL VEICOLO, LUNGO LA S.P. 48 IN DIREZIONE DI SOLETO (LE) RIUSCENDO FAR PERDERE PROPRIE TRACCE.

26 MAG 18,SURBO (LE), MILITARI LOCALE STAZIONE CC, ESEGUIVANO ORDINE DI ESECUZIONE DI PENE CONCORRENTI EMESSO DA PROCURA REPUBBLICA LECCE – UFFICIO ESECUZIONE PENALE, CONFRONTI:

  • SANSONETTI ANTONIO, NATO LECCE CL. 83, RESIDENTE A SURBO (LE),

DOVENDO LO STESSO ESPIARE PENA RESIDUA ANNI 7 (SETTE), MESI 8 (OTTO) E GIORNI 14 (QUATTORDICI) RECLUSIONE QUALE CUMULO CONDANNE PER NUMEROSI REATI TRA CUI 416 E 624-625 C.P.. ARRESTATO ESPLETATE FORMALITA’ RITO, ASSOCIATO CARCERE LECCE.

Articolo precedente
Prossimo articolo
Articoli Correlati

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome qui

Post Popolari

Commenti recenti

Verified by MonsterInsights